Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

La Senna dalla terrazza alle Tuileries (1931)


Galileo Chini

Chini Galileo

Chini Galileo (Firenze 1873 / Firenze 1956)

Painter, Potter, Mosaicists, Architect, Scenographer, Designer, Decorator, Graphics designer

da A. M. Comanducci ediz 1962
Nato a Firenze il 2 dicembre 1873, morto ivi il 24 agosto 1956 ormai cieco.  Da ragazzo fu semplice imbianchino; a vent'anni si decise a studiare i maestri antichi e moderni, senza preconcetti, indagando le opere di Giotto, Tiepolo, Cesare Maccari, Augusto Burchi ed altri. Nel 1899 con alcuni amici creò «L'arte della Ceramica», riuscendo a dare con quest'impresa una fisionomia nuova alla maiolica italiana. Ha partecipato a numerose e importanti esposizioni a Parigi, Leningrado, Saint Louis, Barcellona, Bruxelles e a mostre italiane, comprese le Biennali di Venezia dalla 4a alla 17a. Fra i vari lavori di decorazione primeggiano quelli dei palazzi della Cassa di Risparmio di Pistoia, di Arezzo e di Firenze, quelli del Palazzo del Trono a Bangkok (Siam). Fra le opere di cavalletto: "Quiete"; "Il trionfo"; "Il Battista"; "Icaro"; "Il gioco" e il dipinto a tempera grassa raffigurante "Il Cenacolo", nel quale riafferma le sue qualità di forte decoratore simbolista di ardite concezioni e di coloritore amabile, che raggiunge effetti notevoli con semplicità di mezzi e con naturale spontaneità. Nel 1932 ha tenuto una mostra personale a Milano, nella Galleria Pesaro con quadri di natura morta, fiori, figure e paesaggi parigini o delle rive dell'Arno. Fu insegnante di decorazione all'Accademia di Firenze.




 

Would you like more information on the work "La Senna dalla terrazza alle Tuileries" of Galileo Chini?

Please fill out the form below


For information please contact us at info@galleriarecta.it

Please visit us in our Art Gallery in via dei Coronari 140 - 00186 - Roma