Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Pietro Annigoni

Annigoni Pietro

Milano 1910 / Firenze 1988

Painter, Decorator
Biografia

da A. M. Comanducci ediz 1962
Pietro Annigoni (Canonicus)
Nato a Milano il 7 giugno 1910.
Dal 1925 vive a Firenze, dove frequentò i corsi di pittura e scultura alla Accademia delle Belle Arti.
Nel 1929 espose la prima volta un gruppo di disegni alla galleria Cavalensi e Botti di Firenze. Nel 1932 fece la prima mostra personale al palazzo Perroni, cui seguirono molte altre: di nuovo a Firenze e poi a Milano, Innsbruck, Parigi, Londra, New York.
Nel 1947 firmò il manifesto dei "Pittori della Realtà", insieme con i fratelli Xavier Bueno, Antonio Bueno e Gregorio Sciltian.
Dal 1949 svolge gran parte della sua attività in Inghilterra, dove ha fatto ritratti ai membri della famiglia reale ed ad altri illustri personaggi.
Ha al suo attivo numerose composizioni, paesaggi, ritratti dipinti a olio e soprattutto a tempera, affreschi, acqueforti, sculture, medaglie, litografie e una vastissima produzione di disegni e acquerelli.
Ha percorso a piedi quasi tutta l'Italia, ed ora alterna i suoi lavori in patria con viaggi all'estero: Europa, America, India, sempre riportando album di schizzi e impressioni a tempera e china di tipi, costumi e paesaggi.
Fra le principali opere: "Cristo deposto" e "Santi domenicani" (affresco Convento di S. Marco a Firenze), "Caino e Abele" (affresco idem), "Adamo ed Eva" (affresco idem), "Autoritratto con amici" (1936 Galleri ad'arte Moderna, Milano), "La tempesta" (1939 Coll. Croff, Milano), "Cristo che cammina sulle acque" (1943, Coll. Principe Corsini, Firenze), "Cinciarda" (1945, Coll. privata Milano), "Ressurezione di Lazzaro" (1946, Coll. privata Firenze), "Manichino" (1948, Coll. Rubboli, Milano), "S. Girolamo" (affresco, 1949, Lama, Cappella Venerosi Pesciolini), "Il sermone della montagna" (1950, Coll. Bressani Milano), "Ritratto della principessa Elena Corsini" (1951, Firenze, Coll. principe Corsini), "Ritratto di Lord Moran" (1951, Phisician's College, Londra), "La bella italiana" (1951, Coll. Falk, Milano), "Il poeta" (1952, Coll. Privata Londra), "La lezione" (1953, Coll. Bressani, Milano), "Ritratto della moglie" (1954, proprietà Annigoni), "Giovanna d'Arco" (affresco, 1955 Firenze), "Ritratto di S. M. la Regina Elisabetta II d'Inghilterra" (1955, Londra, Fishmonger's Company), "Ritratto di Margot Fonteyn" (1955, Arias Londra), "Gulliver" (1956, Firenze), "L'inquisitore" (1957, Firenze), "Ritratto del Principe Filippo di Edimburgo" (1957, Londra, Fishmonger's Company), "Ritratto della Maharanee di Jaipur" (Coll. Maharaneee Jaipur, 1957), "Riratto dell'Avvocato Gabriele Consolazio" (scultura, 1957, Firenze), "Ritratto di S.A.R. Principessa Margaret" (1957, Clarens House, Londra), "Sibilla" (1957, Firenze), Affreschi di Casa Venerosi Pesciolini (Firenze).
Pubblicazioni dell'Annigoni: 1936 "Raccolta di incisioni originali di pietro Annigoni" (raccolta di n. 115 incisioni in 10 esemplari numerati; Giannini, Firenze);  1940 Acqueforti per "Bacco in Toscana" e "Arianna inferma" di Francesco Redi (edizione composta a mano, stampata a Verona in cento e venti esemplari nei torchi della Officina Bodoni di Giovanni Mardesteig); 1944 "Distribuzione a Firenze" (agosto XLIV: i disegni originali sono stati depositati presso il Gabinetto dei Disegni e Stampe degli Uffizi a Firenze; di quest'opera sono stati stampati n. 300 esemplari numerati e le riproduzioni furono eseguite dallo Stab. Alinari I.D.E.A. di Firenze); 1946 "Incontri", 24 acqueforti originali di Pietro Annigoni (150 esemplari numerati Ed. Giannini Firenze); 1946 "Il Nnfale Fiesolano" di Giovanni Boccaccio (disegni originali riprodotti in fac simile; ediz. Giannini Firenze, n. 500 esemplari numerati); 1949 "La Mora" di Ugo Ojetti (Edizione stampata a Verona per i "Cento Amici del libro" con i torchi dell'Officina Bodoni di Giovanni Mardesteig: 3 acqueforti originali); 1957 Annigoni "Spanish Sketchbook" (Museum Press, London).
Dall'agosto 1959 è presidente effettivo dell'Associazione "Incisori d'Italia": E' membro dell'Accademia di S. Luca, delle Arti del Disegno (Firenze), dell'Accademia Cherubini (Firenze) e della Royal Society of Portrait Painters (Londra).



Bibliografia

A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962
L. Servolini - Dizionario illustrato incisori italiani moderni e contemporanei - Milano 1955
L. Servolini - Gli incisori d'Italia - Milano 1960
L.M. Personè - Pittori toscani del Novecento - Firenze 1952
Galletti e Camesasca - Enciclopedia della pittura italiana
E. Padovano - Dizionario artisti contemporanei
Castelletto Saleggio - Un secolo di pittura
Giorgio De Chirico - Memorie della mia vita - Roma 1945
Wildenstein - Paintings by Pietro Annigoni - New York 1958
H. Vollmer - Kunstlerlex - 1953
Gonnelli - Pietro Annigoni - Firenze 1945
Stet - Pietro Annigoni - Firenze 1947
Corriere della Sera - 1932
Italia Letteraria - 1933
L'Ambrosiano - Milano 1936
La Nuova Italia - Firenze 1935
Emporium - 1940
Sodalizio - Bologna 1948
Arte Mediterranea - Firenze 1949


Works of Pietro Annigoni



 

would you like to sell a work of Pietro Annigoni?

 

would you like to buy a work of Pietro Annigoni?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3