Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Ischia, view of the harbor


Mario Cortiello

Cortiello Mario

Cortiello Mario (Napoli 1907 / San Sebastiano al Vesuvio - Napoli 1983)

Painter

da A. M. Comanducci ediz 1962
Nato a Napoli il 1° luglio 1907, vive a Napoli. E' autodidatta. Poco dopo i vent'anni veniva ammesso alla Biennale Veneziana, a cui ha potuto poi partecipare regolarmente fino alla XXIII (1942), tenendovi due personali nel 1936 e 1940. Ha preso parte a numerose mostre nazionali ed estere, alle Quadriennali romane e predisponendo molte personali i diverse città d'Europa. E' paesista nella scia dei maestri partenopei, ma con modernità di sentire.  La critica si è occupata largamente della sua arte.
 
Nel 1930 partecipa alla XVII edizione della Esposizione Internazionale Biennale d'Arte della Città di Venezia esponendovi il dipinto "Riposo", mostra alla quale è ancora presente alla XIX edizione del 1934 con "Lo scultore", " alla XX edizione del 1936 con "Estate in campagna", "Giornata di sole in via Caracciolo", "Figura in un interno barocco" e "Ritratto muliebre",  alla XXI del 1938 con "Paese vesuviano", alla XXII edizione del 1940 con "Verso Ercolano", "Annunzio d'autunno", "Pugliano, passaggio a livello", "Cavalli al guado", "Una via di Napoli", "Bimbi che giocano ai giardini", "Mattino di festa in paese", "Paese, siesta", "Fiori sulla finestra", "Paese", "Natura morta con piccioni e fiori", "Estate alle falde del Vesuvio" e "Ponte sul Sarno", alla XXIII edizione del 1942 con "Si miete anche in città" ed infine alla XXIV edizione del 1948 con "Pittore in vacanza". Nel 1935 espone il dipinto "Caffè vesuviano" alla II edizione della Mostra Quadriennale d'Arte Nazionale al Palazzo delle Esposizioni di Roma, ove espone ancora alla III edizione del 1939 "Ritratto di Clara", "Mercato a San Giorgio Vesuviano" e "Paese vesuviano", alla IV edizione del 1943 con i dipinti "Papaveri", "Fiori" e "Paesaggio e animali" ed infine alla V edizione del 1948 ed è ancora a Roma nel 1953 per partecipare alla mostra "L'arte nella vita del Mezzogiorno d'Italia. Mostra di arti figurative e di arti applicate dell'Italia meridionale" ala quale espone il dipinto "Il castello fantasma".



 

Would you like more information on the work "Ischia, view of the harbor" of Mario Cortiello?

Please fill out the form below


For information please contact us at info@galleriarecta.it

Please visit us in our Art Gallery in via dei Coronari 140 - 00186 - Roma