Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Palazzo Donn'Anna, Napoli (1897)

Monteforte Eduardo (Polla - Salerno 1849 / Napoli 1933)

Tecnica: Olio su carta
Misure: 9cm x 15.5cm

Opera firmata in basso a destra.
A tergo dedica: Ricordo ed auguri pel nuovo anno alla gentile signorina Violetta Woodyatt da Eduardo Monteforte.
                            Napoli 29 Dicembre 1897


Eduardo Monteforte

Monteforte Eduardo

Monteforte Eduardo (Polla - Salerno 1849 / Napoli 1933)

Pittore

Frequenta l'Istituto di Belle Arti di Napoli dove segue le lezioni di Gabriele Smargiassi ed Achille Carrillo.
Inizialmente dipinge figure e scene di genere, ma presto affina il suo stile nel paesaggio ed in particolare nel dipingere marine, utilizzando olio ed acquerello.
La sua produzione attrae prevalentemente la clientela straniera francese ed inglese, partecipa a numerose esposizione anche internazionali, oltre alla Promotrice napoletana dove è presente dal 1870 al 1911.
I dipinti a soggetto orientalista, gran moda all'epoca, sono legati al soggiorno al Cairo del 1897.


da A. M. Comanducci
Nato a Polla (Salerno) il 6 marzo 1849, morì a Napoli a 83 anni.
Fecondo artista, trattò di preferenza il paesaggio e le marine, ad olio e all'acquarello.
A Napoli, nel 1877, espose: "Una domenica d'ottobre verso Pompei"; "Sulla spiaggia" e "Inverno" (acquerelli); a Milano, nel 1881: "Parco Spinelli"; "Ritorno dalla pesca"; "Ritorno da Sorrento"; pure a Milano, nel 1883: "Vento fresco"; "Marina sorrentina"; "Costa sorrentina"; a Torino, nel 1884: "Monte Scutari" e Mattinata pel bosco"; a Londra, all'Esposizione d'Arte Italiana tenuta nel 1888: "Marina" e "Tramonto"; all'Esposizione Nazionale ordinata a Palermo nel 1891-1892; tre paesaggi a Roma, nel 1893: "Lungo il Volturno"; "Spiaggia di Portici" e "Il nebbione" ad Anversa, nel 1894; "Alle falde del Vesuvio" e "Riviera" di Napoli", a Firenze, nel 1896-1897; alla Mostra di Arte e Fiori, "Lungo il Volturno"; a Torino nel 1898: "A sera per l'alto Nilo"; "Tombe dei Califfi al Cairo"; "Lava vesuviana"; all'Esposizione Italiana tenuta a Londra nel 1904: "Pioppi e pini" e "Napoli dal Vesuvio"; a Saint Louis, pure nel 1904, "Il Vesuvio"; a Milano nel 1906, all'Esposizione per l'inaugurazione del nuovo Valico del Sempione, tre "Acquarelli" e "Alle falde vesuviane".
Il suo primo dipinto è "Cavalli in partenza", e l'ultimo "Covoni".
Insegnò disegno e pittura nella Scuola Superiore di Magistero di Napoli fino agli ultimi anni.



Achille Carrillo (bio)
Gabriele Smargiassi (bio)



 

Desideri ulteriori informazioni sull'opera "Palazzo Donn'Anna, Napoli" di Eduardo Monteforte?

Compila il modulo di contatto qui sotto


Per qualsiasi genere di informazioni puoi contattarci scrivendo alla nostra mail info@galleriarecta.it

Oppure puoi venirci a fare visita direttamente in galleria in via dei Coronari 140 - 00186 - Roma