Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Preti

Celentano Bernardo (Napoli 1835 / Roma 1863)

Technique: Oil on canvas
Measures: 30cm x 23cm

A tergo sul telaio cartiglio: Bernardo celentano 1835 - 1863. "due preti". Timbro Giuseppe Casciaro Napoli
A tergo sulla tela: Timbro Giuseppe Casciaro Napoli con firma

Bibliografia:
Società Belle Arti Antonio Fontanesi "Mostra degli Ottocentisti napoleatani" Ed. Gall. Codebò Torino 1929;
Galleria d'arte Associazione Nazionale degli artisti. Firenze "I Pittori napoletani dell'800 e di altre scuole nella Raccolta Casciaro" 1942


Bernardo Celentano

Celentano Bernardo

Celentano Bernardo (Napoli 1835 / Roma 1863)

Painter

da A. M. Comanducci ediz 1962
Nato a Napoli il 23 febbraio 1835, morto a Roma il 28 luglio 1863. Fu discepolo di Luigi Stabile e, all'Accademia di Napoli, di Giuseppe Mancinelli. Artista di solida tempra e di largo respiro, non ebbe dalla natura pari qualità fisiche e la morte lo colpì a soli 28 anni, troncando la sua rapida ascesa che lo avrebbe innalzato ai primi posti della pittura partenopea. Con Domenico Morelli e Filippo Palizzi capeggiò la schiera di coloro che verso la metà del secolo iniziarono in Napoli il grande rinnovamento artistico per la ricerca di un verismo personale, in opposizione alle regole accademiche applicate rigidamente fino allora. Malgrado la breve vita, egli produsse parecchie opere, tutte pregevoli per il caldo, festoso colore e per l'armonica composizione dei soggetti nei quali predomina un pensiero intuitivo e filosofico. Opere: "Il conte di Caserta", esposta a Napoli nel 1851; "San Stanislao Kostka comunicato dagli Angeli", esposta a Napoli nel 1855; "Benvenuto Cellini"; "San Francesco Saverio al Giappone", eseguita per una chiesa di Dublino; "Il giovane Dante incompreso"; "La follia di Tasso". Nella Galleria d'Arte Moderna di Roma, in una sala a lui dedicata è conservato il suo capolavoro, "Il Consiglio dei dieci", che fu eseguito a Firenze nel 1861. Il bozzetto di questo quadro è nella Galleria del comm. Paolo Ingegnoli di Milano.

 



 

Would you like more information on the work "Preti" of Bernardo Celentano?

Please fill out the form below


For information please contact us at info@galleriarecta.it

Please visit us in our Art Gallery in via dei Coronari 140 - 00186 - Roma