Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Il Campidoglio dalla via dell'Impero

Parravicini Camillo (Milano 1902 / Roma 1978)

Technique: Watercolor on paper
Measures: 36cm x 54cm

Signed lower right.


Camillo Parravicini

Parravicini Camillo

Parravicini Camillo (Milano 1902 / Roma 1978)

Painter, Scenographer

Nel 1922/23 lavora con Augusto Carelli al Teatro Costanzi di Roma e nel 1927 disegna le scene per il "Francesca da Rimini" per il Teatro di d'Annunzio.
Dal 1928 inizia a siglare da solo le proprie scenografie, creando poi un grande laboratorio, la ”Scenografia Parravicini” in cui egli stesso sarà ideatore ed esecutore delle scenografie.
E’ per molti anni il bozzettista della Scala di Milano e direttore della Società Milanese del Disegno per le Scene, fra le quali ricordiamo "L'amico Fritz", di Pietro Mascagni, su libretto di Nicola Daspuro, del 1930 e "Nerone2, di Pietro Mascagni, su libretto di Giovanni Targioni-Tozzetti del 1935.
A Roma ha messo in scena al Teatro Reale dell'Opera di Roma "Marta" di Friedrich von Flotow nel 1930, "Il pirata", di Vincenzo Bellini su libretto di Felice nel 1935, nel 1937 "Lucrezia" di Ottorino Respighi su libretto di Claudio Guastalla, "Amelia al ballo" di Gian Carlo Menotti, in collaborazione con gli scenografi Veniero Colasanti e John Moore nel 1956 mentre è del 1960 "The Medium" di Gian Carlo Menotti con la regia dello stesso compositore.
Sempre a Roma ma alle Terme di Caracalla rappresenta nel 1937 la "Tosca", di Giacomo Puccini, su libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa e quindi rappresenta fino al 1978 tutte le migliori produzioni della Capitale.
E’ al al Teatro alla Fenice di Venezia nel 1938, con "Elektra", di Richard Strauss su libretto di Hugo von Hofmannsthal, e "Débora e Jaèle", di Ildebrando Pizzetti mentre nel 1964 rappresenta in collaborazione con Lorenzo Ghiglia, Antonio Orlandini e Mario Ronchese "L'ultimo selvaggio", di Gian Carlo Menotti, con la regia del compositore stesso.

Nel 1972 cura le scenografie per la "Tosca" di G.Puccini al Théatre du Casino di Montecarlo.



 

Would you like more information on the work "Il Campidoglio dalla via dell'Impero " of Camillo Parravicini?

Please fill out the form below


For information please contact us at info@galleriarecta.it

Please visit us in our Art Gallery in via dei Coronari 140 - 00186 - Roma