Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Ardenza dopo la pioggia

Domenici Carlo (Livorno 1898 / Valdana di Portoferraio - Isola d'Elba 1981)

Technique: Oil on board
Measures: 50.5cm x 42.5cm

Signed lower right.


Carlo Domenici

Domenici Carlo

Domenici Carlo (Livorno 1898 / Valdana di Portoferraio - Isola d'Elba 1981)

Painter, Engraver

Nel 1911 a soli 13 anni si iscrive all'Accademia di Belle Arti di Firenze, dove frequenta i corsi di disegno, acquaforte e litografia, ed è solo un diciassettenne quando affronta il giudizio di pubblico e critica esordendo alla "Società Amatori e Cultori" di Roma. Nel 1924 è presente con quaranta opere all'ottava mostra del Gruppo Labronico alla Galleria Pesaro di Milano. Tale gruppo è nato a Livorno nel 1920 con lo scopo di valorizzare l'arte livornese organizzando mostre nazionali ed internazionali, ne hanno fatto parte tra gli altri: Cafiero Filippelli, Corrado Michelozzi, Renato Natali, Gino Romiti, Adriano Baracchini Caputi, Giovanni Lomi, Beppe Guzzi, Ulvi Liegi...
Nel 1928 espone 10 opere alla Galleria Pesaro di Milano in occasione della XVI Esposizione del Gruppo Labronico, tra le quali "Mattino alla Valle Benedetta" e sempre nel 1928 partecipa alla Ia edizione della Mostra Regionale D'Arte Toscana del Sindacato Fascista Toscano Belle Arti di Firenze esponendovi i dipinti "Torre del Boccale" e "Venezia livornese", mostra alla quale è poi ancora presente alla IV edizione del 1930 con i dipinti "Al Fortullino - Quercianella", "Porta antica del Gabbro" e "Sul tramonto al Romito". La sua pittura si contraddistingue per la luminosità e un senso vivo e gioioso della natura, fondata su un disegno fluente e sicuro che rappresenta la vità delle campagne di Livorno, della Maremma, della darsena del porto, e dell’Isola d’Elba. Nel primo periodo firma le tavolette nel colore con la coda del pennello, poi successivamente utilizza il lapis.

 

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a Livorno nel 1898, vive a Firenze. La sua singolare attitudine all'arte fu notata subito dal poeta Giosuè Borsi, amico di famiglia. Così, tredicenne fu mandato a studiare a Firenze e cominciò subito a disegnare dal vero, esponendo per la prima volta, a diciassette anni, negli Amatori e Cultori di Roma. Ha partecipato a numerose mostre regionali e nazionali, alla mostra Maremmana a Roma, Secessione a Roma, Primaverile Fiorentina, Internazionale di Tokio, Espsizione dell'America del Sud nel 1926 e del Paesaggio Toscano a Bologna alla mostra dei Cinquant'anni di pittura Toscana (Firenze, Palazzo Strozzi, 1950). Premiato per l'Estate livornese. Fondatore del Gruppo labronico. Sue opere figurano nella ex Galleria reale d'Italia, acquistate dal Governo nel 1936. E' litografo e acquafortista. Organizza le annuali mostre artistiche nell'Isola d'Elba.

 



 

Would you like more information on the work "Ardenza dopo la pioggia" of Carlo Domenici?

Please fill out the form below


For information please contact us at info@galleriarecta.it

Please visit us in our Art Gallery in via dei Coronari 140 - 00186 - Roma