Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Gabriele Castagnola

Castagnola Gabriele

Genova 1828 / Firenze 1883

Painter, Illustrator
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Pittore genovese (Genova, 14 novembre 1828 -  Firenze, 30 agosto 1883). Fu ligio alla pittura storica tradizionale. Studiò nella Accademia Ligustica di Belle Arti, nella Classe di ornato, che iniziò a frequentare verso il 1840, sotto la guida di Michele Canzio, prospettico e scenografo, noto per l'esecuzione della Villa Durazzo-Pallavicini di Pegli, la perla delle ville principesche della Liguria. Pur illustrando, dal 1849 al 1852, i giornali satirici repubblicani: «La Strega» e «La «Maga», esordì nel 1851 alla II Mostra della Promotrice locale, esponendo "Il primo dolore". Poco tempo dopo, nel quinquennio dal 1854 al 1858, acquistò fama di buon ritrattista e le mostre della Promotrice di quel tempo accolsero numerosi ritratti. "L'autoritratto" del 1879, appartenente alla Quadreria dell'Accademia Ligustica, dipinto con ardito verismo e simpatica spavalderia, rappresenta forse il meglio di questo ramo della sua attività artistica. Dopo aver trascorso qualche tempo a Firenze, Napoli e Roma, ritornò in Toscana per stabilirvisi. A Firenze frequentò il Caffè Michelangelo di via Larga. Telemaco Signorini lo ricorda nel suo "Caricaturisti e caricaturati al Caffè Michelangiolo". Fu compagno carissimo di Nicolò Barabino e con lui abitò una casa in via S. Gallo, insieme con altri artisti liguri, presso la vedova di uno scultore che li teneva a pensione. Castagnola e Augusto Rivalta avevano una camera per ciascuno, Barabino e Francesco Semino dormivano bella stessa stanza. Barabino bersagliava il povero Castagnola di spietate caricature, delineandolo alto, grasso, con la testa a pera ricoperta di capelli ispidi. Castagnola, a sua volta, ironizzava sulle vicende del Barabino con originali lettere-rebus. Come pittore storico, nell'ambito dei tradizionalisti, presenta il seguente interessante complesso di tele: "Il ritorno dalla Crimea" (1856); "Raffaello e la Fornarina" (1858); "Aldruda Donati che presenta sua figlia a Buondelmonte"; "Origine dei Guelfi e dei Ghibellini" (1859), attualmente sistemata nella Quadreria della Prefettura di Genova; "Castruccio trovato da Madonna Dianora Castracani" (1860); "Gli amanti fiorentini" (1863); "Gerolamo Savonarola ricusa l'assoluzione a Lorenzo il Magnifico" (1863); "Il fine di Alessandro de' Medici" (1865), che fu scelto per I'Esposizione di Parigi del 1867, ed è forse la sua opera migliore, proprietà della Galleria Civica d'Arte Moderna di Genova; "Bianca Cappello" (1865); "Dante e Beatrice" (1866); "Petrarca che prega il pittore Simon Memmi a volergli ritrarre Madonna Laura che esce di chiesa" (1867); "Ofelia pazza " (1868); "L'episodio di Filippo Lippi e della monaca Buti", da lui riprodotto più volte.

 

Dipinse anche numerosi quadri di genere e ritratti, che espose alla Promotrice Genovese fra il 1850 e il 1880.

Nominato accademico della Linguistica nel 1866, trascorse con alternative di inerzia e di attività la sua vita bizzarra e poco regolata.

Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962
L. Servolini - Dizionario illustrato incisori italiani moderni e contemporanei - Milano 1955

M. Labò - Mostra della pittura ligure dell'Ottocento - Genova 1926

A. Cappellini - La pittura genovese dell'Ottocento - Genova 1938

A. Cappellini - Dizionario biografico dei genovesi, ecc - 1941

Alzieri - Notizie professori disegno in Liguria - 1864/66

O Grosso - Romantici e veristi - 1926

Thieme Becker  - Kunstlerlex - 1912

L'Arte in Liguria - Torino 1869   1870   1871

Rassegna Liguria - Genova 1956

Firenze artistica - 1876   1877

Galletti e Camesasca - Enciclopedia della pittura italiana

Rocchiero - Ottocento pittorico genovese

Rivista ligure di scienze lettere e arti

Opere

Autoritratto - Museo dell'Accademia Ligustica di Genova

Bianca Cappello 1865 - Museo dell'Accademia Ligustica di Genova


Works of Gabriele Castagnola



 

would you like to sell a work of Gabriele Castagnola?

 

would you like to buy a work of Gabriele Castagnola?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3