Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Corteggiamento

Andreotti Federico (Firenze 1847 / Firenze 1930)

Technique: Oil on canvas
Measures: 61cm x 51cm

Signed right.


Federico Andreotti

Andreotti Federico

Andreotti Federico (Firenze 1847 / Firenze 1930)

Painter, Decorator

da A. M. Comanducci ediz 1962
Nato a Firenze il 6 marzo 1847, morto quivi il 30 ottobre 1930.
Iniziato all'arte a soli nove anni dal buon miniatore Angiolo Tricca passò all'Accademia di Firenze nel 1861, ed ebbe quivi la guida di Stefano Ussi. A sedici anni vinceva un concorso della stessa Accademia.
A diciassette esegui, per incarico del Re, "Il Savonarola che caccia dalla sua cella due sicari della Bentivoglio", e tale lavoro portò a compimento, ispirandosi per il tema alla storia del Villani.
Eseguì molti affreschi e soggetti decorativi. Ebbe apprezzati quadretti di genere raffiguranti costumi del XVII e XVIII secolo.
Opere principali: "Crapuloni"; "La riconciliazione"; "Una lezione di musica", venduta a Londra nel 1925; "A chi dei due"; "Il ritorno dal campo"; "Mezza figura di vecchio"; "Il nonno"; "La danza interrotta"; "Idillio campestre"; "L'addio"; "Carezze al nonno"; "L'amico della casa" e "Paggio con cane", venduti a Parigi nel 1877; "La presentazione"; "Gemma"; "Margherita"; "Galanteria"; "Una baccante"; "Costume dell'Impero"; "Un cavaliere"; "La passeggiata"; "Le maschere italiane"; "Venezia" e "Autoritratto" richiesto ed acquistato dalla Direzione delle Gallerie di Firenze, dove attualmente si trova.
I suoi lavori furono assai ricercati dagli espositori e specialmente da negozianti d'arte americani. Fu professore del Collegio accademico dal 1879.



 

Would you like more information on the work "Corteggiamento" of Federico Andreotti?

Please fill out the form below


For information please contact us at info@galleriarecta.it

Please visit us in our Art Gallery in via dei Coronari 140 - 00186 - Roma