Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giacomo Trecourt

Trecourt Giacomo

Bergamo 1812 / Pavia 1882

Painter
Biografia

da A.M. Comanducci

Nato a Bergamo il 22 agosto 1812, morto a Pavia il 15 maggio 1882. All'Accademia Carrara della città natale fu allievo di Giuseppe Diotti, del quale conservò poi la maniera. Trentenne, fu nominato direttore e maestro di pittura nella Scuola civica di Pavia, che poi prese il suo nome, ed ivi rimase fino alla morte. Ebbe allievi d'eccezione, quali Federico Faruffini e Tranquillo Cremona. Dipinse molti quadri storici, ritratti e quadri di soggetto religioso per le chiese di Zanica, Urgnano, Villongo ed altre località della Bergamasca. Presso l'Accademia Carrara di Bergamo si conservano di lui, oltre sei disegni di figura: "Ritratto della bambina Lena Tasca"; "Ritratto di una giovane"; "Ritratto della nobile signora Bice Presti Tasca" e "Una famiglia nel dolore"; il "Ritratto equestre di Vittorio Emanuele Il" è proprietà dell'Università di Pavia, dove è collocato nell'aula magna; "Autoritratto", trovasi nella raccolta del comm. Carlo Clausetti di Milano; il "Ritratto del dottor Angelo Ferri", proprietà della signora Maddalena Ferri, fu esposto nel 1900 alla Mostra della Pittura Lombarda dell'Ottocento; i quadri: "Orfanella"; "La preghiera" e "Mascherina", trovansi presso la Civica Scuola di pittura di Pavia. Fu grande amico ed ammiratore di Giovanni Carnovali per il quale sostenne grosse questioni artistiche.


Works of Giacomo Trecourt



 

would you like to sell a work of Giacomo Trecourt?

 

would you like to buy a work of Giacomo Trecourt?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3