Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giacomo Quarenghi

Quarenghi Giacomo

Rota Fuori - Bergamo 1744 / Lenigrado 1817

Painter, Architect
Biografia

da A.M. Comanducci

Nato a Rotafuori (Bergamo) il 20 settembre 1744, morto a Leningrado il 18 febbraio 1817. Incominciò i suoi primi studi prima a Bergamo, presso Giovanni Raggi e Paolo Bonomini, poi a Roma con Raffaele Mengs ed architettura con Paolo Posi senese, col francese Antoine Derizet e con Nicola Giansimoni. Si dedicò alla decorazione e all'architettura, e si stabilì in Russia nel 1779 nominato architetto da Caterina Il, dove ebbe molto successo. Basti ricordare che colà attese alla direzione di grandiosi edifici quali la Borsa; la Banca Imperiale, il teatro dell'Eremitage; il palazzo del granduca Alessandro a Carskoe Selo che è forse il suo capolavoro. Era stato nominato socio dell'Accademia di Brera con Antonio Canova e Jacques Louis David. Nella Parrocchiale di Santa Caterina in Bergamo si conservano suoi dipinti. Nei suoi paesaggi egli presenta i caratteri essenziali della Scuola Veneta tanto che può essere considerato come un epigono del Canaletto. Egli stendeva i suoi disegni con colori, luci, tonalità da far sembrare dipinti. Ne esistono alcuni nell'Accademia di Venezia, altri nella biblioteca Civica di Bergamo, una "Veduta Veneta" presso il rag. Brembilla ed altro presso l'avv. Cugini pure di Bergamo.


Works of Giacomo Quarenghi



 

would you like to sell a work of Giacomo Quarenghi?

 

would you like to buy a work of Giacomo Quarenghi?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3
Select image n.4
Select image n.5