Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Emilio Quadrelli

Quadrelli Emilio

Milano 1863 / Milano 1925

Sculptor, Engraver
Biografia

da A. M. Comanducci
Nato a Milano l'8 maggio 1863, morto ivi il 7 maggio 1925.
Alla fama di grande scultore univa quella di geniale acquafortista.
Si conoscono di lui otto acquaforti: "Bambino che dà da mangiare ad un pulcino"; "Figura di garibaldino"; "Maschera di una morta"; "Ritratto di fanciulla"; "Ritratto d'uomo"; "Ritratto di vecchio"; "Studio"; "Zampognaro", tutte eseguite con tecnica pura.


da Le Biennali di Venezia - Esposizione 1895 e 1901
Nato a Milano l'8 gennaio 1863.
Si rivelò con l'opera vigorosa «La notte vinta dal pensiero», bronzo esposto a Roma nel 1883.
E' autore di alcuni monumenti funebri assai lodati e del progetto per la tomba di Ugo Foscolo, degno dell'alto poeta delle Grazie.
Presentò all'ultima Esposizione di Milano il ritratto di Giuseppe Verdi, la bella statuetta in marmo «Reliquiario» e un'urna funebre di eletta concezione e fattura.
Studiò sotto Enrico Braga, Pietro Calvi, e Francesco Barzaghi.
Ricordiamo: «Ultimo bacio», monumento funerario al Famedio di Milano e «Preghiera» in quello di Brescia.
Nella terza Internazionale di Venezia espose «Alba» e «Il riposo d'Ercole», la prima una graziosissima statuetta, il secondo un piccolo torso superbamente modellato.



Francesco Barzaghi (bio)
Enrico Braga (bio)
Pietro Calvi (bio)


Works of Emilio Quadrelli



 

would you like to sell a work of Emilio Quadrelli?

 

would you like to buy a work of Emilio Quadrelli?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3