Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Pietro Calvi

Calvi Pietro

Milano 1833 / Milano 1884

Sculptor
Biografia

da Angelo De Gubernatis - Dizionario degli Artisti Italiani viventi - 1889

Scultore lombardo, nato e residente a Milano ove è socio onorario di quell'Accademia di Belle Arti. Innumerevoli sono i lavori eseguiti dal Calvi, che in patria come all'estero, gode ben meritata fama. Alla Esposizione nazionale di Napoli, del 1877, espose cinque stupendi busti, due in marmo, due in bronzo ed uno in terracotta, dai titoli: "Primavera"; "Mariuccia"; "Selika"; "Gennaro" ed "Otello", nonchè "Arianna", una bella statua in marmo. A Torino, nel 1880, inviava: "Lucia", bel busto in marmo; "Graziella"; "La zia Cloe" e "Lo zio Tom", busti in marmo e bronzo assai belli. Modellò quindi il "Dopo cena", bel putto dalle linee graziose ed eleganti; ed altre statuette e busti che tradusse in bronzo, che vendè a mecenati nostrani e forestieri. Un bel gruppo in marmo e bronzo che egli intitolò: "Un alba di carnevale", ed un "Menestrello", busto in bronzo assai ben riuscito, gli procurarono in patria nuovi allori e nuove commissioni. Fece quindi "Aida", opera bellissima che espose a Roma, nel 1888; poi un busto di molta importanza, "Alì-Ben-Ladiar"; un altro bel lavoro in marmo e bronzo, "Adeydah", e nuove statuette di vario soggetto, tra le quali: "Nannella" e "L'autunno".

Bibliografia

A De Gubernatis - Dizionario artisti italiani viventi - 1889


Works of Pietro Calvi



 

would you like to sell a work of Pietro Calvi?

 

would you like to buy a work of Pietro Calvi?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3