Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giuseppe Mazza

Mazza Giuseppe

Milano 1817 / Milano 1884

Painter
Biografia

da A.M. Comanducci

Nato a Milano il 13 settembre 1817, mortovi il 14 febbraio 1884. Studiò nella sua città all'Accademia di Brera, con Francesco Hayez, che lo ritenne il suo migliore allievo; poi andò a Roma a perfezionarsi. Eseguì quadri di genere e di argomento storico, vincendo molti premi, fra i quali quello per la pittura storica col quadro "Benvenuto Cellini che sta dettando le sue memorie", ora nella Galleria d'Arte Moderna di Milano. Artista coscienzioso e modesto, preferì su tutto la tranquilla operosità nel proprio studio. Fu combattente nelle gloriose giornate del 1848 e 1859. Egli fu tra i primi a riconoscere il valore artistico di Mosè Bianchi esordìente e nella mostra di Brera del 1868 indusse i colleghi di giuria ad assegnargli un premio. Principali suoi quadri: "I Milanesi che tornano dopo la distruzione della città ad opera di Federico Barbarossa"; "La congiura di Pontida"; "Patria e famiglia", acquistato dal re Umberto I; "Un suonatore da taverna"; "La rivolta della ciurma sulla caravella di Cristoforo Colombo"; "Gli ultimi giorni di Maria de' Medici", ora alla Galleria d'Arte Moderna di Milano; "La battaglia di Palestro" e "Il poeta Aretisso alla Corte dei Savoia" in Palazzo Reale a Milano; "La scoperta di un tesoro"; "Autoritratto"; "Lo sfratto", appartenente al pittore [autore Carlo Prada]Carlo Prada di Milano. Diversi e notevoli dipinti e studi sono attualmente di proprietà del figlio cav. rag. Adelio e del nipote Aldo Mazza. Negli ultimi anni insegnò disegno e pittura al Collegio Calchi Taeggi, ed all'Istituto Sordomuti di Milano.


Works of Giuseppe Mazza



 

would you like to sell a work of Giuseppe Mazza?

 

would you like to buy a work of Giuseppe Mazza?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3