Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giuseppe Leoni

Leoni Giuseppe

Catania 1876 / ?

Painter
Biografia

La famiglia non approva la sua passione per l'arte, ma il soggiorno a Genova durante il servizio militare lo facilita nel suo intento di dedicarsi alla pittura.
Frequenta i corsi all'Accademia Ligustica dove segue le lezioni di Giovanni Quinzio, dedicandosi alla decorazione artistica e collaborando con riviste del settore.
Il suo esordio è alla Famiglia Artistica di Milano, città dove si è stabilito e frequenta la Scuola superiore d'arte e composizione, diretta da Luigi Cavenaghi.
Prende parte a numerose esposizioni quali la Biennale Veneziana del 1914, a varie Biennali di Brera, alle Mostre dei Combattenti alla Galleria Pesaro di Milano, e a Roma è presente a numerose edizioni delle Amatori e Cultori, alla Esposizione degli Indipendenti del 1911 e alla I Biennale romana del 1921. Partecipa alla Mostra della Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente di Milano del 1938, esponendovi "Maschere".

 

da A. M. Comanducci
Nato a Catania il 17 gennaio 1876, vive a Milano.
Ebbe gli studi contrastati dalla famiglia che desiderava conseguisse una laurea.
Potè dedicarsi con maggior tranquillità alla sua arte nel periodo in cui risiedette a Genova per il servizio militare.
Frequentò i corsi dell'Accademia Ligustica, discepolo di Tullio Salvatore Quinzio.
Per parecchi anni si dedicò alla decorazione artistica, e collaborò a diverse riviste d'arte decorativa.
Si stabilì poi a Milano e frequentò la Scuola superiore d'arte e composizione diretta da Luigi Cavenaghi.
Esordì alla Famiglia Artistica di Milano con due quadretti, uno dei quali, "Fra il verde" fu acquistato dal pittore Carozzi; l'altro, dallo scultore Ravasio.
Poi prese parte a molte esposizioni nazionali e internazionali; alla Quadriennale di Monaco di Baviera del 1913; alla Biennale Veneziana del 1914 con "Giorno di primavera"; alle esposizioni della «Amatori e Cultori» di Roma; alla Secessione romana; alle Biennali di Brera; alle mostre dei Combattenti tenute nel 1925 e1927 alla Galleria Pesaro.
Alcuni suoi dipinti: "Verso casa", acquistato dalla Società di Belle Arti di Milano è toccato in sorte al Comune di Milano, che lo ha collocato a Palazzo Marino; "Idillio primitivo" e "Il raccolto del Seno" nella Galleria d'Arte Moderna di Milano; "Amplesso nello spazio".





Luigi Cavenaghi (bio)
Giovanni Quinzio (bio)
Tullio Salvatore Quinzio (bio)


Works of Giuseppe Leoni



 

would you like to sell a work of Giuseppe Leoni?

 

would you like to buy a work of Giuseppe Leoni?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3