Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Carlo Follini

Follini Carlo

Domodossola 1848 / Pegli - Genova 1938(39)

Painter
Biografia

da A. M. Comanducci ediz 1962
Nato a Domodossola il 24 agosto 1848, morto a Pegli il 6 marzo 1938. Studiò all'Accademia Albertina di Torino, allievo di Antonio Fontanesi. Espose il suo primo dipinto alla Promotrice di Torino; prese parte in seguito alle Mostre di Torino Milano Firenze, Napoli, Palermo, Monaco di Baviera, Parigi, Colonia, Londra, San Francisco e a varie altre. Forte, abile paesista, ritrasse, con grande poesia, molte vedute delle Alpi ed eseguì anche marine. Alcune sue opere: "La siesta" e "Fosco tramonto"; "Viareggio", nel Museo Civico di Torino; "Campagna napoletana", premiata con medaglia d'argento all'Esposizione di Nizza; "Il guado", esposta a Firenze e venduta a Londra; "Il pozzo"; "Le dent du Geant", acquistata dalla Casa Reale; "Sui monti"; "Canal Grande a Venezia"; "Frasche dorate", a Leningrado; "L'abbeveratoio", di sapore segantiniano, nella Galleria d'Arte Moderna di Roma; "La fornace"; "Settembre"; "Sul margine della pineta", esposta nel 1915 all'Internazionale di San Francisco; "Idillio"; "Rosso di sera"; "Acqua"; "Marina a Fiumetto", nella raccolta del dott. Rosso di Torino; "Nubi d'oro"; "Tempo grigio", esposte alla grande Mostra di Milano del 1906; "Poesia della sera"; "Dopo un acquazzone - Venezia"; "Nell'alveo del Pellice"; "Strada d'Alagna"; "Raccolta del ghiaccio presso Milano", che figurarono alla Prima Quadriennale di Torino nel 1902.


da Le Biennali di Venezia - Esposizione 1895 e 1897

Nato a Domodossola. A Torino si pose a studiare matematica, ma a 24 anni le voltò le spalle ed entrò nell'Accademia Albertina. Sotto la direzione del prof. Antonio Fontanesi si diede allo studio del paesaggio, e a tal genere di pittura consacrò in seguito la propria attività. Viaggiò molto e venne ritraendo le scene pittoresche che maggiormente lo colpivano. Ecco alcuni titoli delle sue opere più note: "Campagna napoletana", "La siesta", "Sui monti", "Guado", "Canal grande a Venezia", "Frasche dorate", "Silenzio verde", e "La dent du Geant", queste due ultime acquistate da S. M. il Re.

Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

Thieme Becker  - Kunstlerlex - 1916

Natura ed Arte - 1902/03

Emporium - 1902   1911  1913   1927

L. Callari - Storia dell'arte contemporanea italiana

L'Arte all'Esposizione del 1898 - Torino

 

Catalogo I Esposizione Internazionale d'arte della Città di Venezia - 1895

Catalogo II Esposizione Internazionale d'arte della Città di Venezia - 1897


Works of Carlo Follini



 

would you like to sell a work of Carlo Follini?

 

would you like to buy a work of Carlo Follini?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3
Select image n.4
Select image n.5