Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Domenico Bruschi

Bruschi Domenico

Perugia 1840 / Roma 1910

Painter, Decorator
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a Perugia il 13 giugno 1840, morto a Roma il 22 ottobre 1910. Allievo di Silvestro Valeri all'Accademia di Perugia. Vinto un pensionato perfezionò i suoi studi a Firenze e a Venezia, passando poi a Londra dove soggiornò sei anni. Vinto il concorso per insegnante di ornato nel nuovo Regio Istituto di Belle Arti si trasferì definitivamente a Roma. In un esposizione vaticana un suo "Trittico" ebbe il primo premio e all'Esposizione di Perugia nel 1879 furono ammirati "Il battesimo di Sant'Agostino" e "La disputa", che attualmente si trovano nella chiesa degli Agostiniani della Valletta a Malta. "I Galli" e "La sorgente" furono esposti rispettivamente a Venezia e a Perugia. In quest'ultima città decorò con affreschi la Basilica dei Cassinieri e quella di San Pietro, e nel 1875 istoriò la sala della Deputazione Provinciale nel nuovo palazzo della Prefettura raffigurando in varie epoche le glorie dei grandi perugini. In Roma sono suoi i lavori di carattere storico e decorativo alla Consulta, nella Chiesa dei Santi Apostoli, a Montecitorio, ai Lincei e alle nuove palazzine del Quirinale e del Macao. E' pure suo il grandioso quadro allegorico nei locali del tiro a segno a Tor dì Quinto. Altri suoi lavori sono nella Chiesa Collegiata di Bastia Umbra, nella Cappella del Transito, nella Basilica di Santa Maria degli Angeli presso Assisi. Affrescò nel Duomo di Palestrina, nel palazzo della Provincia di Cagliari e nel palazzo del Monte di Pietà di Vicenza, dove davanti alla Basilica Palladiana dipinse le varie "Storie di Mosè". Trattò pure il ritratto, le pergamene e le decorazioni più svariate, affermandosi particolarmente per le sue peculiari qualità di forte disegnatore e completando la sua figura di artista con una profonda cultura umanistica. Impossibile sarebbe elencare tutte le opere in brevi cenni, data la grandiosa produzione di questo nobilissimo artista umbro. Lo ebbero in grande estimazione i più celebri artisti del suo tempo.

 

Padre della pittrice Amalia Bruschi.

Nel sipario del teatro Clitunno a Trevi è raffigurato "L'imperatore Caligola al tempio di Clitunno", da lui eseguito nel 1877 mentre in quello del teatro sociale di Amelia è raffigurato "L'assedio di Amelia da parte di Federico Barbarossa", del 1880. Ha decorato la sala del Consiglio del palazzo Provinciale di Cagliari realizzando "Allegoria dell'Ingegneria". 

Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

Thieme Becker  - Kunstlerlex - 1911

Illustrazione Italiana - 1909

Secolo XX - 1910

Chronique des Arts - 1910

Opere

La sorgente 1899 - Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia

Autoritratto - Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia


Works of Domenico Bruschi



 

would you like to sell a work of Domenico Bruschi?

 

would you like to buy a work of Domenico Bruschi?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3