Salvatore Mazza

Mazza Salvatore

Milano 1819 / Milano 1889

Painter, Caricatursit
Biografia

da A.M. Comanducci

Nato a Milano il 19 aprile 1819, e quivi morto il 24 ottobre 1886. Fratello di Giuseppe Mazza. Studiò legge conseguendone la laurea, ma lasciò le Pandette per la tavolozza, e si specializzò nel paesaggio e nel ritrarre gli animali. Fu anche caricaturista sullo «Spirito Folletto», scrittore brillante, polemista arguto. Suo primo dipinto fu il "Passaggio della Beresina". Nel 1856 vinse il premio Mylius col quadro "Mandria in riposo", attualmente nella Pinacoteca di Brera. Il Comune di Milano possiede: "Animali all'abbeveratoio"; alla Società Artisti e Patriottica della stessa città è collocato "Effetto di notte"; "Orgoglio e umiltà", raffigurante un cavallo ed un asino in una stalla, e conservato presso la milanese Galleria d'Arte Moderna. Altri suoi lavori, come "Cavallo di ritorno" e "Cascinaggio", furono esposti a Torino nel 1884; "Nella stalla" fu acquistato l'anno stesso dal signor Agnen Pape di Londra; altri dipinti furono acquistati dal conte Giovio e dalla famiglia Cagnola. Il Mazza trattò molto l'acquarello, con finezza e abilità. Si ricordano fra i dipinti eseguiti con questa tecnica "Paesaggio con mandrie"; "I dintorni di Chiavenna"; "Animali in cortile"; "De Profundis".

 

Il suo dipinto "Il ciuco del mugnaio"  è conservato presso la Galleria di Arte Moderna di Genova.




 

would you like to sell a work of Salvatore Mazza?

 

would you like to buy a work of Salvatore Mazza?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3
Select image n.4
Select image n.5