Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Romolo Leone

Leone Romolo

Napoli 1883 / 1958

Painter
Biografia

Allievo di Giuseppe Casciaro, ne rimane molto influenzato a livello stilistico, circostanza che emergerà sempre in tutta la sua carriera pittorica.
Nel 1927, sempre sulla scia di Casciaro che ne è presidente, entra a far parte del Gruppo Flegreo, movimento nato con lo scopo di valorizzare l'arte napoletana in Italia a all'estero, organizzando e promovendo mostre collettive.
Pittore sempre attivo nella difesa dell'arte e dei suoi esponenti, non si tira indietro nemmeno negli anni '50, quando Ferdinando Del Basso dà vita ad un altro movimento, che ha lo scopo di contestare le giurie dei premi d'arte e i critici, e lo invita a farne attivamente parte.
Vive per vari anni a Parigi, ma rimane comunque un pittore paesaggista ed i suoi temi principali sono i casolari di campagna, le strade di città, sempre affollate di gente nel fermento della vita cittadina, sia che si tratti di Napoli, Roma o Parigi.
È presenza attiva anche alle esposizioni, partecipando alla Promotrice Napoletana nel 1922, in seguito a Torino, in varie edizioni dal 1928 al 1935, esponendo, contemporaneamente, alle sindacali fasciste di Napoli dal 1930 al 1940.
Pietro Girace, critico d'arte, nel 1970 ne parla in un articolo sul “Roma”, definendolo un pittore di gran talento ingiustamente dimenticato dai più.



Giuseppe Casciaro (bio)
Ferdinando Del Basso (bio)

Esposizioni

Mostra sindacato fascista del Piemonte 1930 / 1931 / 1932 / 1935
Mostra sindacato fascista della Campania 1930 / 1932 / 1933 / 1934 / 1935 / 1936 / 1937 / 1940

Promotrice Napoli 1922
Promotrice Torino 1928 / 1930 / 1931 / 1932 / 1935


Works of Romolo Leone



 

would you like to sell a work of Romolo Leone?

 

would you like to buy a work of Romolo Leone?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3