Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Andrea Lazzaretti

Lazzaretti Andrea

Vicenza 1858 / Venezia 1886

Painter
Biografia

da A.M. Comanducci

Nato a Vicenza il 15 marzo 1858, morto a Venezia il 21 maggio 1886. Studiò disegno e pastella all'Accademia Olimpica di Vicenza, con Pietro Negrisolo. Passò poi all'Accademia di Venezia dove ebbe a maestro Pompeo Marino Molmenti. Pur conservando un'arte sua personale, subì l'influenza di Giacomo Favretto, che allora predominava. Trattò il quadro di genere ad acquerello, ad olio e a pastello, dimostrando abilità che gli avrebbe dato certamente più fama se la morte non lo avesse colto ancor giovane. Tra le sue opere si ricordano: "Disinganno", esposta nel Museo di Vicenza; "Le parole in mezza tinta", ammirata all'Esposizione di Roma del 1883; "La Perpetua in azione" esposta a Torino nel 1884. Egli eseguì anche il "Ritratto del naturalista Beggiato"; il "Ritratto del re Umberto I", nella Sala della Corte d'Assise di Vicenza; il "Ritratto del professore Negrisolo", nell'Accademia Olimpica; "Testa di beone", conservata dal professor Luigi Ongaro di Vicenza.


Works of Andrea Lazzaretti



 

would you like to sell a work of Andrea Lazzaretti?

 

would you like to buy a work of Andrea Lazzaretti?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3
Select image n.4
Select image n.5