Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Gaspare Gambi

Gambi Gaspare

Ravenna 1889 / Ravenna 1968

Painter, Engraver
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a Ravenna il 26 luglio 1889. Dilpoma dell'Accademia di Belle Arti di Ravenna, frequenza della Scuola d'arte applicata all'Industria di Firenze, abilitazione all'insegnamento del disegno. Fu professore di disegno negli Istituti magistrali. Frequentando lo studio del pittore e incisiore Vittorio Guaccimanni, si appassionò all'incisione e, consigliato e guidato dal maestro, eseguì le prime acqueforti. Questo genere d'arte lo ha totalmente conquiso: oggi la sua produzione supera gli ottanta rami, molti dei quali hanno figurato in personali e sindacali. Si dedica anche alla pittura ad acquarello. Ha partecipato, tra l'altro, alla mostra nazionale del Paesaggio in Bologna, alla seconda Quadriennale di Roma (1935), alla XXI Biennale di Venezia (1938), al Premio Curlandese (Bologna) del 1940. Il Gambi ha particolarmente volto la sua attività d'incisione ad illustrare le opere d'arte di Ravenna. Nel 1942 è stato pubblicato in Ravenna l'albo: "I campanili di Ravenna" (dieci acqueforti, con prefazione di G. Mesini).

Bibliografia

A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962
L. Servolini - Dizionario illustrato incisori italiani moderni e contemporanei - Milano 1955

E. Padovano - Dizionario artisti contemporanei - Milano 1951

Costa Verde Adriatica - Ravenna 1937

Illustrazione Italiana - Milano 1938

Rivista di Ferrara - 1933

Corriere Padano - 1932   1934

Venturi Jannucci - Il Faro antologia italiana - Milano


Works of Gaspare Gambi



 

would you like to sell a work of Gaspare Gambi?

 

would you like to buy a work of Gaspare Gambi?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3
Select image n.4
Select image n.5