Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Arturo Ferrari

Ferrari Arturo

Milano 1861 / Milano 1932

Pittore
Biografia

da A.M. Comanducci

Nato a Milano il 26 gennaio 1861, mortovi il 31 ottobre 1932. Di famiglia nella quale l'arte era una tradizione, fu allievo di Giuseppe Bertini all'Accademia di Brera, e fin da giovane, con un riuscito "Interno del Duomo", dette una misura delle sue possibilità, e iniziò una attività, durata per oltre cinquant'anni, tutta volta ad illustrare i più caratteristici aspetti della vecchia Milano, secondo i canoni artistici di quell'epoca alla quale il Ferrari si mantenne fedele, con sincerità e semplicità. Nella Galleria d'Arte Moderna di Milano vi son diciassette sue opere, fra le quali notevoli "Interno della Chiesa di Sant'Antonio in Milano", esposto alla Prima Quadriennale di Torino nel 1902, e il "Cortile dell'ex convento di Santa Maria delle Grazie in Milano". Altre opere: "Pioggia d'autunno" e "Della guerra in Fiandra", che figurarono all'Esposizione di Milano nel 1906, in occasione dell'inaugurazione del nuovo Valico del Sempione. "Una via di Milano" conservata nella Galleria d'Arte Moderna «Paolo e Adele Giannoni» di Novara; "L'aperta vita operosa", esposta alla Internazionale di Venezia nel 1912.

Padre della pittrice Cesarina Ferrari

La Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi di Piacenza conserva i suoi dipinti S.Ambrogio e La bicocca degli Arcimboldi.


Opere dell'autore Arturo Ferrari



 

Vuoi vendere un'opera di Arturo Ferrari?

 

Vuoi comprare un'opera di Arturo Ferrari?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3