Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giulio D'Angelo

D'Angelo Giulio

Catania 1908 / Roma 1975

Painter
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a Catania il 13 giugno 1908 e residente in Roma. E' stato allievo del padre pittore e scultore Giuseppe D'Angelo e di Salvatore De Gregorio. Ha vinto due borse per la pittura, di cui una bandita dal Ministero della Pubblica Istruzione. Si è diplomato due volte in pittura all'Accademia di Belle Arti ed al Museo Artistico di Roma. Ha vinto due premi all'Accademia di S. Luca e all'Accademia di Francia ugualmente in Roma; il primo premio per il Bianco e Nero alla Mostra Sindacale romana; il primo premio per il Concorso Internazionale per il Cartello dell'E.N.I.T. (1948); un premio per la Pittura alla Nostra Naz. Francesco Paolo Michetti in Francavilla a Mare (1950); un premio per la Pittura al Concorso Naz. indetto dal Sindacato Cronisti Romani per il suo decennale (1954); il primo premio alla VI Mostra Panoramica del Maggio della Pittura Romana (1956). Ha preso parte inoltre alla XXV Biennale Internazionale di Venezia (1950) ed ha partecipato regolarmente per invito alle Quadriennale d'Arte di Roma a partire dalla V (1948) sino alla VII (1956). In Francia è stato ammesso al Salon d'Automne di Parigi (1948) ed è stato invitato ad esporre con gruppi di artisti indipendenti nelle Gallerie di Montmatre e Montparnasse. Giulio D'Angelo ha tenuto parecchie mostre personali specialmente a Milano alla Galleria Barbaroux e a Roma alla Galleria S. Marco e alla Galleria Russo. All'estero ha tenuto mostre personali in Francia, in Austria, in Olanda e in Svizzera alla Galleria Kirchgasse di Zurigo e alla Galleria Thum di S. Gallo. Ha preso parte ai Premi Marzotto per la Pittura 1953 e 1955 e ai Premi Burano, Modena, Saluzzo, Bari, Messina ed Acitrezza. Ha partecipato per invito alla Mostra Internazionale d'Arte Interplanetaria indetta dalla Fondazione J. Umiastowska in Roma (1955) e alla I e II Mostra d'Arte Contemporanea bandita dalla Società Immobiliare di Roma (1956 e 1957). Sue opere figurano alla Galleria Capitolina d'Arte Moderna di Roma ed in collezioni pubbliche e private di Catania, Venezia, Palermo, Ancona, Milano, Roma, Parigi, New York, Amsterdam, Zurigo. Altre opere di Giulio D'Angelo si trovano alla Spanweld di Zurigo e al Cafè de Flore di Parigi.  

 

Sue opere sono conservate nella collezione della Zelantea ad Acireale.

Bibliografia

A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

H. Vollmer - Kunstlerlex - 1953

Catalogo Personale Galleria San Marco - Roma 1959

La Revue moderne - Parigi 1951

Arts - Parigi 1955

Iniziative - Roma 1959

Auditorium - Roma 1959

Corriere della Sera - 1953

Il Giornale d'Italia - 1952

Neue Zurcher Zeitung - 1958

 


Works of Giulio D'Angelo



 

would you like to sell a work of Giulio D'Angelo?

 

would you like to buy a work of Giulio D'Angelo?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3