Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giovanni Cornacchia

Cornacchia Giovanni

San Secondo - Parma 1804 / Parma 1846

Pittore, Incisore
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a S. Secondo di Parma il 2 novembre 1894, morto a Parma il 6 luglio 1846, allievo di Paolo Toschi. Per la raccolta del maestro incise del Correggio insieme a Carlo Raimondi una "Minerva" e un "Gruppo di putti", col Toschi un "Adone" dalla Camera di S. Paolo. Sempre dal Toschi incise un "Ritratto di Massimiliano Ortelli"; e "La difesa di Barletta" di Massimo D'Azeglio in collaborazione con Tito Boselli (il Boselli incise il paesaggio, il Cornacchia le figure). Collaborò alla "Reale Galleria di Torino" di Roberto D'Azeglio ("S. Famiglia", dal Vandyck). Incise sino alla morte.

 

Bibliografia

A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962
L. Servolini - Dizionario illustrato incisori italiani moderni e contemporanei - Milano 1955

G.B. Jannelli - Dizionario biografico dei parmigiani illustri - Genova 1877

Faber - Conv. Lex. f. Bild. Kunst. - 1846

Calzini Mazzatinti - Guida di Forlì - 1893

Thieme Becker  - Kunstlerlex - 1912

P. Martini - L'Arte dell'Incisione in Parma - 1873

Gazzetta di Parma - 1839

Kunstblatt - 1840   1843

Scarabelli Zunti - Memorie e documenti di belle arti parmigiane

 


Opere dell'autore Giovanni Cornacchia



 

Vuoi vendere un'opera di Giovanni Cornacchia?

 

Vuoi comprare un'opera di Giovanni Cornacchia?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3