Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Franz Ludwig Catel

Catel Franz Ludwig

Berlino 1778 / Roma 1856

Painter, Engraver, Illustrator
Biografia

Nato da genitori francesi, frequenta l’Accademia di Belle Arti di Berlino fino al 1797 quando, dopo un viaggio in Francia, si iscrive all'Accademia di Parigi, frequentandola fino al 1800.
Nel 1799 è pubblicata l'opera di Goethe "Hermann und Dorothea", con dieci incisioni realizzate dal giovane Catel ma è solamente nel 1811 che si trasferisce a Roma e l’anno seguente intraprende il primo viaggio in Italia meridionale, agli scavi di Pompei ed in Sicilia, come accompagnatore di un archeologo francese, A.-L. Millin che nel 1813 scrisse "Descriptions des tombeaux qui ont été découverts à Pompei dans l'année 1812", del quale le tavole II e III sono incise da F. Kaiser su disegni del Catel; che disegna numerose altre vedute, iniziando una produzione di vedute italiane che gli dettero notorietà e una certa agiatezza.
Nel 1814 sposa a Roma Margherita, figlia dello scrittore romano Michelangelo Prunett, nel 1816 collabora con i Nazareni alla decorazione di Casa Bartholdy e si stabilisce nel 1818 nella casa acquistata al N° 9 di Piazza di Spagna che diviene una tappa d'obbligo per molti artisti ed intellettuali che soggiornarono a Roma in quegli anni.
Nel 1820-21 incontra il pittore di paesaggi norvegese Johan Christian Dahl, con il quale dipinge studi all'aria aperta nel golfo di Napoli e nel 1826 espone a Brera ed alla Biennale Borbonica, ove ha modo di conoscere Giacinto Gigante.
E’ assiduo frequentatore delle Esposizioni dell’Accademia di Berlino, dal 1822 al 1842, alle quali presenta sempre bellissime vedute campane, divenendo insieme al danese Bertel Thorvaldsen un punto di riferimento fondamentale per tutti gli artisti stranieri, specie quelli di area tedesca, che giungevano a Roma nella prima metà dell'Ottocento, creando tra l'altro un fondo di assistenza per artisti bisognosi, il Pio Istituto Catel, tuttora esistente con sede a Trastevere.

Opere

Schinkel a Napoli 1824 - Nationalgalerie, Berlino

Veduta di Napoli attraverso un balcone - Museum of Art, Cleveland

Il Vesuvio da Castellammare - Statens Museum for Kunst, Copenaghen

Temporale a Napoli - Statens Museum for Kunst, Copenaghen

Famiglia di pescatori napoletani - Museo Thorvaldsen, Copenaghen

Terrazzo con pescatori nel golfo di Napoli - Museum der Bildenden Kunst, Lipsia

Tempesta ad Amalfi - Neue Pinakothek, Monaco

Castel Gandolfo - Neue Pinakothek, Monaco

Strada del golfo di Palermo - Neue Pinakothek, Monaco

Veduta di Ariccia - Neue Pinakothek, Monaco

Il principe Ludving nella taverna spagnola a Roma - Neue Pinakothek, Monaco

Popolani che ballano nel golfo di Pozzuoli - Neue Pinakothek, Monaco

Ritratto di Vittoria Caldoni - Galleria Nazionale di Arte Moderna, Roma

Morte del Tasso - Palazzo Reale, Napoli


Works of Franz Ludwig Catel



 

would you like to sell a work of Franz Ludwig Catel?

 

would you like to buy a work of Franz Ludwig Catel?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3