Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Angelo Cantù

Cantù Angelo

Milano 1881 / Milano 1955

Painter
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a Milano il 3 agosto 1881. Frequentò l'Accademia di Brera, dove ebbe a maestro Cesare Tallone. Esordì nel 1906 all'Esposizione di Milano con tre ritratti. Partecipò quindi a tutte le Biennali di Brera e a tutte le Quadriennali di Torino, dal 1908 in poi. Negli annni 1913, 1914 e 1921, espose con successo in Brasile ,e precisamente a Rio de Janeiro, San Paolo e Santos, dove, nel salone d'onore del Palazzo Municipale, trovasi un suo ritratto della "Principessa Isabella di Braganza". Al ritratto egli deve in buona parte la notorietà raggiunta. Alcune fra le sue opere migliori: "Traversando il lago", premiata all'esposizione di Santos 1922; "Gramaglie", presso l'autore; "Coetanei a San Paolo"; e i ritratti di Amero Cagnoni, Angelo Morbelli, Egidio Mazzucchelli; Leonardo Bazzaro; Paolo Mezzanotte; Enrico Cassi, nella quadreria della Società Artisti e Patriottica di Milano.

 

Partecipa alla Esposizione Nazionale d'Arte a Brera nel 1915, con il dipinto "Accanto al fuoco", e nel 1916, esponendovi il dipinto "In gramaglie".

Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

H. Vollmer - Kunstlerlex - 1953


Works of Angelo Cantù



 

would you like to sell a work of Angelo Cantù?

 

would you like to buy a work of Angelo Cantù?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3