Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giuseppe Bottero

Bottero Giuseppe

Asti 1846 / Torino post 1927

Painter
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato in Asti il 1° gennaio 1846. Laureatosi in ingegneria, si dedicò alla carriera militare e nell'arma del Genio raggiunse il grado di tenente generale. Contemporaneamente agli studi e alle fatiche militari, frequentò lo studio di Giuseppe Giani e l'Accademia Albertina di Torino, poi nel 1869 si stabilì a Roma dove continuò da sé a perfezionarsi nella pittura. Eseguì specialmente quadri di genere, partecipando frequentemente alle esposizioni torinesi della Promotrice con: "Un buffone"; "Prova generale"; "Una lezione"; "Un momento opportuno"; "Una buona lana"; "Il figlio"; "Nell'estate"; "Il coltello"; "Sul Golgota"; "Thea"; "Islamita"; "La pesca"; "La campana del refettorio"; "Il ritratto"; "Orfeo"; "Amici"; "Capriccio"; "Nerina"; "Pietosa"; "Amor s'insinua"; "Seduttore"; "In ferrovia". A Milano nel 1886 espose "Compagni di sventura" e a Venezia nel 1887 "Ipocondria" e "La posa". Ha esposto con successo anche all'estero.

Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

Opere

Testa di fanciulla - Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi di Piacenza


Works of Giuseppe Bottero



 

would you like to sell a work of Giuseppe Bottero?

 

would you like to buy a work of Giuseppe Bottero?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3