Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Salvatore Frangiamore 1853-1915

In mostra dal 30 maggio al 27 giugno 2015

RECTA Galleria d'Arte 
dedica una mostra monografica a Salvatore Frangiamore in occasione del primo centenario della sua morte e, con l'occasione presenta un catalogo rappresentativo della sua produzione artistica.
Nato in Sicilia, a Mussomeli nel 1853, il Frangiamore si trasferì da giovane a Roma, pur restando sempre legato alla propria terra di origine.
Lo spazio espositivo di RECTA diventerà per l'occasione un piccolo ma prezioso scrigno, contenitore dei dipinti dell'artista, dal suo autoritratto ai paesaggi ed alle scene di genere, tutti eseguiti con estrema cura dell'ambientazione, attenzione ai particolari e ricerca della naturalezza.
L'arte deve emozionare e Salvatore Frangiamore ne è tangibile testimonianza.
 
 
 




Nascere pittori è, certamente, un privilegio raro; ma più grande fortuna, e non poi così rara, è nascere amatori di pittura. Perchè il pittore, si sa, ha da combattere con la luce e coi tubetti dei colori; con la superficie piana della tela e con la terza (se non quarta) dimensione; con la realtà e con l'idea; con la tradizione e con la novità. Mentre l'amatore di pittura non ha che da mettersi davanti al quadro bell'e fatto, e contemplarlo, appunto, con amore. … Diego Valeri “Magia della pittura” catalogo VIII premio Michetti 1954