Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Maxim Nikiforovich Vorob'ev

Vorob'ev Maxim Nikiforovich

Pskov 1787 / San Pietroburgo 1855

Painter
Biografia

Vorobyov Maxim Nikiforovich 

Studente presso l'Accademia di Belle Arti dal 1797 al 1809, allievo di Jean-François Thomas de Thomon, e di Fyodor Alekseyev, che nel 1809 accompagna come assistente in una spedizione per esplorare le zone storiche della Russia centrale, tra il 1813 ed il 1814 è in Francia ed in Germania al seguito dell'armata russa. Nel 1815 è nominato Accademico, nel 1823 Professore e successivamente Professore Emerito del corso di paesaggio. Viaggia molto, tra il 1820 ed il 1821 è in Turchia, in Siria e quindi, su incarico del governo russo, in Palestina per una missione diplomatica, riportando schizzi di Gerusalemme contemporanea, del Mar Morto, scene da Istanbul, da Smirne, da Jaffa, in una raccolta di oltre 90 fogli di acquerello, che usa come base per molti dipinti. Nel 1828 è nei Balcani e tra il 1844 ed il 1846 soggiorna in Italia, fermandosi a Roma, Napoli e Palermo. E' padre adottivo del pittore Vorobyov Sokrat Maksimovic ed anche violinista di talento. Sue opere sono presso la Galleria Tretyakov di Mosca, il Museo dell’Ermitage ed il Rumyantsev Muzeum a San Petroburgo, che conserva, tra gli altri La quercia di Torquato Tasso, Veduta della Cattedrale di San Pietro e Sentiero nei pressi di  Albano Laziale.


Works of Maxim Nikiforovich Vorob'ev



 

would you like to sell a work of Maxim Nikiforovich Vorob'ev?

 

would you like to buy a work of Maxim Nikiforovich Vorob'ev?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3
Select image n.4
Select image n.5