Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Francesco Vercelli

Vercelli Francesco

Torino 1842 / Torino 1927

Painter
Biografia

da A.M. Comanducci

Nato a Torino il 2 agosto 1842, morto nella stessa città il 16 febbraio 1927. Frequentò prima l'Accademia Albertina, avendo a maestri Andrea Gastaldi ed Enrico Gamba, poi passò con entusiasmo alla scuola di Antonio Fontanesi, dedicando all'arte tutto il tempo lasciatogli libero dal suo impiego governativo. Per somiglianza di soggetti trattati, per identità di spirito, le sue tele richiamano alla mente l'arte del grande maestro, sì che il Vercelli si può ben chiamare un Fontanesi minore. Trattò particolarmente il carboncino, e con la vecchia guardia del vecchio Piemonte artistico partecipò alle polemiche per il riconoscimento del valore del grande paesista. Espose; nel 1868: "Campagna pisana"; nel 1869, "Lungo la Dora"; nel 1870, "Studio di tramonto lungo il Po" e "Viale nel Parco"; nel 1871, "Tempo grigio" e "La sera" (carboncino); nel 1876, "Pianure di Catania" (disegno); nel 1894: "Il Crati" (carboncino); "Case rustiche a Mathi" e "Sera (Vauda di Mathi)"; nel 1895, "Lungo la Stura" (carboncino) e "Sera"; nel 1896, "Sera a Nole" e "Mattino a Messina"; nel 1897, "Tempo grigio" e "Mattino a Mathi"; nel 1898: "Tramonto"; "Pianura" e "Rive del Busento" (carboncino); nel 1902: "Sera (dintorni di Mathi)", "Riviera d'Alassio" e "Il Busento presso Cosenza" (carboncino); nel 1903, "Sera"; nel 1906, "Sera" e "Praterie"; nel 1920, "Al pascolo".


Works of Francesco Vercelli



 

would you like to sell a work of Francesco Vercelli?

 

would you like to buy a work of Francesco Vercelli?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3