Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Carmine Toro

Toro Carmine

Napoli 1861 / Napoli 1911

Painter, Decorator
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a Napoli il 14 marzo 1861 ed ivi morto il 14 dicembre 1911. Ebbe a maestri Gioacchino Toma e Domenico Morelli e si affermò particolarmente come ritrattista. I ritratti dei reali d'Italia, dipinti per commissione del sindaco Summonte, si conservano nelle raccolte comunali; numerosi altri ritratti di personalità dell'aristocrazia del suo tempo ("conte e contessa Fani Moroni", quadri largamente elogiati dalla critica, ecc.) sono in collezioni private e nelle quadrerie del Ministero di Grazia e Giustizia a Roma; della Provincia, del Banco di Napoli, del Palazzo Reale, del Gambrinus e del museo di S. Martino a Napoli. Coltivò anche l'affresco e sue opere monumentali si trovano nella chiesa della Cesaria e a S. Maria della Scala in Napoli, nel santuario di Teano e altrove. Ebbe la stima e l'amicizia del cardinale di Napoli Em. San Felice.

Bibliografia

A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

Il Mattino - Napoli 1905


Works of Carmine Toro



 

would you like to sell a work of Carmine Toro?

 

would you like to buy a work of Carmine Toro?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3