Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giovanni Battista Todeschini

Todeschini Giovanni Battista

Lecco 1857 / Milano 1938

Painter
Biografia

da A.M. Comanducci

Nato a Lecco il 9 giugno 1857. Nipote di Antonio Stoppani. Frequentò l'Accademia di Brera per meno di un anno e quindi si può considerare autodidatta. Vinto il pensionato Oggioni intraprese un viaggio nei principali centri artistici italiani. Si dedicò quasi esclusivamente all'affresco e al ritratto Il "Ritratto di Bernardino Luini" (affresco), in una delle lunette del cortile di Brera, gli fruttò il premio Mylius. In seguito eseguì vari affreschi per chiese della Lombardia, ed in collaborazione col Mentessi decorò la loggia del Palazzo della Permanente a Milano. Nel 1906, all'Esposizione di Milano in occasione dell'apertura del nuovo Valico del Sempione, presentò "Le stiratrici" e "Paesaggio". Fra i suoi ritratti si ricordano quello di "Ermenegildo Castiglioni", per la Quadreria dell'Ospedale Maggiore di Milano, e di "Antonio Stoppani", per il Municipio di Lecco.


Works of Giovanni Battista Todeschini



 

would you like to sell a work of Giovanni Battista Todeschini?

 

would you like to buy a work of Giovanni Battista Todeschini?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3
Select image n.4
Select image n.5