Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giacinto Tesio

Tesio Giacinto

Torino 1849 / Torino 1927

Painter
Biografia

da A.M. Comanducci

Nato a Torino nell'agosto 1849, mortovi nel 1927. Fu allievo di Andrea Gastaldi, di Antonio Fontanesi e Alberto Maso Gilli all'Accademia Albertina. Diligente autore di quadri di genere, ritrasse di preferenza le scene della vita domestica ed infantile, con arte aggraziata e colorito armonioso. Fu anche accurato paesista, restauratore e copista delle opere della Pinacoteca di Torino, ed insegnò disegno nel Collegio Umberto I e nell'Istituto Villa della Regina di Torino. Sue opere apparvero specialmente alla Promotrice torinese, nella quale esordì nel 1870 con "Amici", poi vi presentò: nel 1872, "Preghiera"; nel 1874, "La romanza prediletta"; nel 1875, "Studio dal vero"; nel 1876, "Le comari"; nel 1877, "Avvertimenti"; nel 1878, "Compito di casa"; nel 1879, "Farfalle" e "Provvidenza"; nel 1880, "Capriccioso" e "Idillio campestre"; nel 1881, "Amici"; nel 1882 "La buona sera"; nel 1883, "Un'avventura"; nel 1884, "Una battuta d'aspetto" e "Carlotta"; nel 1885, "Non lasciamoli entrare"; nel 1886, "La preghiera"; nel 1387, "Cupido"; nel 1888, "La canzone"; nel 1889, "L'onomastico"; nel 1891, "Speranze". Nel Museo Civico di Torino si conserva di lui "Lettera segreta"; nella Galleria Storica di Versailles, una bella copia della "Duchessa di Borgogna".


Works of Giacinto Tesio



 

would you like to sell a work of Giacinto Tesio?

 

would you like to buy a work of Giacinto Tesio?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3
Select image n.4
Select image n.5