Michelangelo Pittatore

Pittatore Michelangelo

Asti 1826 / Asti 1903

Painter
Biografia

da A.M. Comanducci

Nato in Asti il 12 febbraio 1826, mortovi il 25 marzo 1903. Fu avviato al disegno dal padre Sebastiano Pittatore, poi frequentò a Roma l'Accademia di San Luca. Dapprima dipinse di preferenza ritratti, riuscendo ad eccellere in quel genere, poi si dedicò quasi esclusivamente all'arte sacra. Dopo aver trascorso a Roma e a Londra alcuni anni, torno alla città nativa, stabilendovisi. Fu amico personale di Massimo D'Azeglio. La sua arte rispecchia l'epoca in cui egli visse, e vi si nota un'amorosa diligenza del disegno. Il Municipio di Asti gli ha dedicato una sala del Museo Civico «Vittorio Alfieri», nella quale ha raccolto le sue migliori opere. Si citano dell'artista le seguenti tele: "La cena di Emmaus" e "Il sacrificio di Isacco", e "San Carlo" mezza figura, che con altri otto dipinti ornano la Parrocchiale di Castigliole d'Asti; "Autoritratto in sembianze di vecchio mendicante", nella villa Spavieri di Asti; "Dopo il festino", quadro di genere apparso alla Promotrice torinese del 1853. A Londra lasciò numerosi ritratti.




 

would you like to sell a work of Michelangelo Pittatore?

 

would you like to buy a work of Michelangelo Pittatore?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3
Select image n.4
Select image n.5