Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Ulrico Pistilli

Pistilli Ulrico

Napoli 1854 / 1950

Painter
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a Napoli il 4 marzo 1854. Figlio di Achille, musicista, seguì i corsi dell'Istituto di Belle Arti della sua città, guadagnando qualche premio e ottenendo un sussidio dalla Provincia; poi frequentò lo studio di Domenico Morelli. Dipinse di preferenza fiori e frutta, e trattò lodevolmente il paesaggio e il quadro di figura. Espose con frequenza alle mostre della Promotrice «Salvator Rosa» dal 1881 al 1911. Vi furono notati i dipinti: "Dopo il lavoro" (1881), acquistato dalla Società stessa e toccato in sorte al cav. Ferdinando Mascili; un quadro senza titolo, presentato nel 1885 e di proprietà del principe Sepino Riccardo Pignatelli; una "Mezza figura", acquistato dal Banco di Napoli; "Nello studio" (1888), acquistato dal Municipio di Napoli. Egli partecipò inoltre all'Esposizione Internazionale di Nizza (1883-84) con "Testa di donna"; alla Mostra Nazionale di Belle Arti tenutasi a Milano nel 1906, per l'inaugurazione del nuovo Valico del Sempione, con: "Primavera"; "Rose"; "Melagranate", acquistata dall'ing. comm. Achille Minozzi. Il Pistilli fu insegnante di disegno nel Museo Artistico Industriale di Napoli.

Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

Giannelli - Artisti napoletani viventi - 1916

Thieme Becker  - Kunstlerlex - 1933


Works of Ulrico Pistilli



 

would you like to sell a work of Ulrico Pistilli?

 

would you like to buy a work of Ulrico Pistilli?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3