Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Siro Penagini

Penagini Siro

Milano 1885 / Solcio di Lesa - Novara 1952

Painter
Biografia

da A. M. Comanducci
Nato a Milano il 10 dicembre 1885 vive a Solcio sul Lago Maggiore.
E' autodidatta, quantunque abbia frequentato per qualche mese l'Accademia di Brera e quella di Monaco di Baviera.
La sua produzione, benchè varia ed interessante è poco conosciuta.
Ha riportato dai suoi numerosi viaggi all'estero e nelle varie regioni d'Italia buoni paesaggi.
Ha esposto, nel 1913, a Parigi, al Salone degli Indipendenti, alle Secessioni di Roma e di Monaco, a Bruxelles, a Basilea e a Berna col «Novecento Italiano».
Alla Quadriennale torinese del 1919 figurò con "Aria aperta"; a quella del 1923 con "Paesaggio".
Alle Biennali veneziane inviò: nel 1920 "Pesci sul piatto"; "Fiori sulla tavola" e "Natura morta"; nel 1922, "Natura morta"; nel 1928, "Paesaggio agostano"; nel 1930: "Il «Santa Maria»" e "Melagrani".
Altre sue opere importanti sono: "L'estate", presentata ai concorsi di Brera del 1927; "Fine d'inverno", inviata a Berna nel 1930; "Neve al lago", esposta alla Mostra dei Sindacati, a Milano.
Il Penagini, oltre il paesaggio e la natura morta, non trascura la figura, e si hanno di lui buoni quadri, eseguiti in Sardegna: "La vecchia di Santo Antioco"; "Bambine in chiesa" e "Pastore del Sulcis", esposto a Torino nel 1923.
Nella Galleria d'Arte Moderna di Milano è conservato il suo "Paesaggio con aeroplano".


Works of Siro Penagini



 

would you like to sell a work of Siro Penagini?

 

would you like to buy a work of Siro Penagini?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3