Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Comingio Merculiano

Merculiano Comingio

Napoli 1845 / 1915

Pittore, Illustratore
Biografia

da A.M. Comanducci

Nato a Napoli il 29 agosto 1845. Studiò a quell'Istituto di Belle Arti, meritandosi varie premiazioni per la sua abilità nel disegnare. Per lunghi anni fu disegnatore nell'Acquario partenopeo, e in quella Stazione zoologica, e vi ebbe agio di riprodurre con efficacia la fauna e la flora sottomarina. Oltre questa attività continuativa, il Merculliano ne svolse parallelamente un'altra, volta a ritrarre le vedute del Golfo, in quadri come "Il mulino della Rossa a Poggioreale", acquistato dalla marchesa Dugenta, e "Balaustrata della Villa Borghese a Roma", acquistata da re Vittorio Emanuele II. Espose: nel 1877 alla Mostra Nazionale di Napoli; nel 1883 alla prima Esposizione d'Arte italo spagnola di Berlino; l'anno seguente a Torino, e alla Promotrice «Salvator Rosa» dal 1869 al 1911. Altri suoi dipinti: "Rocce vulcaniche alle falde del Vesuvio"; "Passeggiata nel bosco"; "Nel bosco reale di Capodimonte"; "Napoli dalle rampe dì Santo Antonio a Posillipo"; "Porta antica di giardino".


Opere dell'autore Comingio Merculiano



 

Vuoi vendere un'opera di Comingio Merculiano?

 

Vuoi comprare un'opera di Comingio Merculiano?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3