Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Albano Lugli

Lugli Albano

Carpi - Modena 1834 / Carpi - Modena 1914

Painter, Decorator
Biografia

da A.M. Comanducci

Nato a Carpi il 13 novembre 1834, morto nell'ospedale della stessa città l'8 agosto 1914. Studiò all'Accademia di Modena, donde vinto un concorso col dipinto "Le porte del Ghiberti", potè recarsi a Firenze. Fu perfetto disegnatore, buon ritrattista, ma nella maggior parte delle sue opere riuscì manierato e freddo e poco creò di suo. Tra i suoi lavori si notano: "Giottino che disegna una pecora"; "L'Ariosto a Carpi" presso Alberto Pio; "Cactas che piange sulla tomba di Atala", conservato nell'Accademia di Modena; "Ritratto di Pietro Giannone" ben riuscito. Il Museo di Carpi possiede vari lavori, fra i quali una buona copia del "San Girolamo" del Correggio. Vari affreschi eseguì a Carpi: nella chiesa di San Niccolò la "Proclamazione del dogma dell'Immacolata Concezione", che è certamente l'opera più pregevole da lui lasciata in quella città, nella Cattedrale, vari medaglioni, alcuni dei quali di buona fattura. Altri medaglioni, eseguiti dal Lugli in tarda età, e poco felicemente riusciti, trovansi nella chiesa di San Bernardino. In moltissime case di Carpi si conservano ritratti di sua mano, che con la morte dei proprietari passeranno per testamento al Museo di quella città. Il Lugli fu insegnante nell'Accademia di Modena e membro di altri sodalizi artistici. Di carattere indeciso e lento, lavorò solamente perchè costretto da necessità.


Works of Albano Lugli



 

would you like to sell a work of Albano Lugli?

 

would you like to buy a work of Albano Lugli?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3