Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Irene Gilardi

Gilardi Irene

Campertogno - Vercelli 1882 / 1951

Painter
Biografia

Pittrice

 

Irene Gilardi Mazza

 

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nata Campertogno (Valsesia) nel 1882. Figlia di Pier Celestino Gilardi, apprese l'arte dal padre. Frequentò l'Accademia Albertina e a vent'anni fu abilitata all'insegnamento del disegno nelle scuole medie. Ha esposto quasi annualmente alla Promotrice di Torino, dal 1903 in poi a Brera, alla «Amici del l'Arte» di Varallo Sesia dal 1905 in poi. Tratta il paesaggio, il quadro di genere e di fiori. Suoi lavori principali: "Cappuccetto rosso"; "Occhi azzurri"; "Vecchio", proprietà di G. B. Calderini; "Infanzia lieta"; "Prime tristezze"; "Primavera"; "Quando Mini è tranquillo", acquistata dalla Promotrice torinese; "Cuffietta bianca", proprietà del conte Robilant di Crestvolant; "Interno"; "Lago di Mergozzo"; "In Valle d'Otro"; "Il Monte Rosa"; "Interno della chiesa di Campertogno"; "La fucina", acquistata dalla regina Elena; "Fiori", dalla principessa Laetitia di Savoia Bonaparte; "Rose", acquistata dal re del Siam. Ha eseguito anche molti ritratti, fra i quali si notano quello del "Generale conte Petitti di Roreto" e quello del padre suo "Pier Celestino Gilardi".

Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962


Works of Irene Gilardi



 

would you like to sell a work of Irene Gilardi?

 

would you like to buy a work of Irene Gilardi?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3
Select image n.4
Select image n.5