Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giuseppe Garuti

Garuti Giuseppe

Modena 1868 / Genova 1954

Painter, Scenographer, Illustrator, Caricatursit, Graphics designer
Biografia

pseudonimo Pipein Gamba

 

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nacque a Modena il 10 novembre 1868 e morì a Genova l'11 luglio 1954. Giovanissimo, esordì come redattore ed illustratore del giornale umoristico "Tampel" e del "Marchese Colombi" nel 1886. Trasferitosi a Genova nel 1888, pur avendo ottenuto il diploma di ragioniere, troncò sul nascere la sua carriera bancaria per dedicarsi alla mansione di caricaturista del "Fischietto"; del "Gradasso"; del "Successo" di Villa, e, fuori Genova, del "Pasquino" e della "Luna" di Caramba. Nel 1899 illustrava il primo romanzo del Motta: "I flagellatori dell'Oceano", presentato da Emilio Salgari, che in quel tempo abitava a Genova-Sampierdarena, e per il quale aveva già create le famose figure della "Capitana del Yucatan"; del "Corsaro Nero"; del "Fiore delle Perle"; dei "Pirati della Malesia" e della "Costa d'Avorio". La maggior fama gli derivò dalla sua attività pittorica di figurinista, scenografo e cartellonista teatrale. In questo campo sono notevoli le scene per il "Cristoforo Colombo" di Franchetti ed i costumi di Colombo, Anacoana, Iguamota, Isabella, Roldano, Guevara; le scene per il "Don Chisciotte" di Roccatagliata Ceccardi ed i figurini di Ser Niccolò, Don Chisciotte, il Curato di Monticello (Teatro Carlo Felice); i costumi per le "Donne Curiose" di Wolf Ferrari: Rosaura, Almoro, Eleonora (Teatro della Scala); per l'opera "Struensee" di Marengo e per l'operetta "Il soldato valoroso". Pregevoli pure i suoi manifesti teatrali per le veglie artistiche "Noeuds d'Amcar" (1911); "Boules de Neige" (1913); "Colibrì - Mille e un colore" (1922). Con storica scrupolosità riprodusse i personaggi del "Cintraco", nella notte feudale; di "Guglielmo Embriaco", alla presa di Gerusalemme; di "Ezzelino da Romano"; di "Enrico IV di Canossa"; di "Salagro"; di "Negro"; e quelli caricaturali per l'illustrazione di novelle, racconti e romanzi.

Bibliografia

A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

V. Rocchiero - Ottocento pittorico genovese - Genova 1959

La Liguria illustrata - Genova 1913   1914

Liguria - Genova 1959

Gazzetta di Genova - 1922

Rasi L. - La caricatura e i comici italiani


Works of Giuseppe Garuti



 

would you like to sell a work of Giuseppe Garuti?

 

would you like to buy a work of Giuseppe Garuti?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3
Select image n.4
Select image n.5