Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Cesare Ferro

Ferro Cesare

Torino 1880 / Torino 1934

Painter, Engraver, Decorator
Biografia

Milone Cesare Ferro

Si forma presso l'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, sotto la guida del pittore  Giacomo Grosso, Accademia nella quale diviene prime docente nel 1910 e quindi presidente nel 1930. Su invito del sovrano Rama V si reca in Siam, dove lavora ad una serie di affreschi dal 1904 al 1907 e, successivamente, dal 1923 al 1924 per la decorazione del Palazzo Reale e del Palazzo Norashing a Bangkok.

Partecipa alla V edizione della Esposizione Biennale Internazionale d'Arte di Venezia, nel 1903, con "L'attesa", alla VI edizione, nel 1905, espone il dipinto "Ritratto", alla IX edizione, nel 1910 presenta il dipinto "Ritratto", è ancora presente alla XII edizione, nel 1920, con "Ritratto" ed alla XIII edizione, nel 1922, è con con i dipinti "Ritratto della moglie" e "Maternità", ed infine alla XV edizione, nel 1926, ove presenta il dipinto "I primi passi". Nel 1940, nel corso nella XXII Esposizione Biennale Internazionale d'Arte di Venezia si tiene una "Mostra retrospettiva di Cesare Ferro", nella quale vengono esposti 17 suoi dipinti

Vincitore del Premio Principe Umberto alla Esposizione Nazionale di Brera nel 1908 con il dipinto "Ritratto di signora", partecipa nuovamente alla Esposizione Nazionale d'Arte a Brera nel 1916, con il dipinto "Il mantello rosso".

Nella cappella cimiteriale del piccolo cimitero di Usseglio, ove è sepolto, vi è il suo affresco "Le tre Marie", particolare della "Deposizione" che si trova nel Duomo di Torino.

Il suo dipinto "Mammina", del 1929, è  conservato presso la Galleria d'Arte Moderna di Genova mentre nelle Raccolte d'Arte dell'Ospedale Maggiore di Milano si trova il suo dipinto "Ritratto di Giovanni Salvioni".

Presso la Galleria Civica di Arte Moderna e Contemporanea di Torino sono conservati 5 suoi dipinti: "Ritratto della contessa Tournon", "Il Ballo in montagna", "Il cesto delle arance", il "Ritratto di Elena Cibrario" e d"L’Ingresso al Wat Phra Kew". 

Nel 2018 presso il Museo Accorsi-Ometto, la Pinacoteca dell'Accademia Albertina di Torino ed il Museo Civico Arnaldo Tazzetti di Usseglio si è tenuta la mostra "CESARE FERRO MILONE. La magia del colore tra Torino e Bangkok".

Nel 1935 viene pubblicata l'opera monografica "Cesare Ferro", curata da Ernesto Lugaro, edita dall'Istituto Italiano d'Arti Grafiche di Bergamo, con ristampa anagrafica del 2007 a cura di Maria Luisa Moncassoli Tibone con contributi di Giorgio Auneddu e Francesco Ferro Milone.


Works of Cesare Ferro



 

would you like to sell a work of Cesare Ferro?

 

would you like to buy a work of Cesare Ferro?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3