Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Luigi Fabbrucci

Fabbrucci Luigi

Firenze 1829 / Londra 1893

Sculptor
Biografia

da Angelo De Gubernatis - Dizionario degli Artisti Italiani viventi - 1889

Scultore toscano, dimorante a Londra fino dal 1870. Nacque a Firenze nel maggio del 1823, da onesti e laboriosi parenti. Alla età di 14 anni fu inscritto alla R. Accademia di Belle Arti, a studiare scultura sotto la direzione del distinto scultore Aristodemo Costoli. Frequentò la scuola fino all'anno 1848, epoca in cui lasciò gli studi per andare, volontario, a combattere per l'Indipendenza Italiana, e si trovò a Montanara il 29 maggio. Finita la guerra, riprese i suoi studi prediletti; modellò diverse statue una delle quali rappresentante la "Resurrezione di Gesù Cristo", che gli procurò la medaglia d'onore alla Promotrice di Firenze nel 1853. La medesima fu poi tradotta in marmo al naturale, e si trova nel Camposanto della Misericordia della sua patria. Eseguì poi per la facciata di Santa Croce molti bassorilievi, e statue e pezzi di ornamento, e nel 1860 rimasto privo di commissioni pensò di viaggiare e, confidente nell'avvenire, lasciò la sua cara patria per portarsi insieme alla moglie e tre figli, a Parigi, dove, per molti anni, eseguì gran numero di statue, bassorilievi, e monumenti e dove molte volte espose al 'Salon', riportando menzioni onorevoli medaglie e commissioni dal governo francese. La guerra del 1870 lo costrinse a lasciare Parigi, ed allora si recò a Londra, dove anche attualmente dimora. Colì trovò subito lavoro, espose in molte mostre alla Reale Accademia, e si procurò in breve considerevole reputazione; la stampa inglese gli fu prodiga di elogi e di incoraggiamento. Allorchè fu aperto il concorso per la decorazione del ponte Black-Friars, egli riportò il primo premio di Lire 6250, e per tale ragione fu nomiato membro onorario di merito della Accademia di Belle Arti di Firenze. Uno degli stupendi tavoli del Fabbrucci è il gruppo in terracotta, da lui eseguito dopo l'invasione del colera a Napoli, e che rappresenta "Il Re d'ltalia che visita i colerosi", acquistato dal governo per la Galleria di Belle Arti di Roma.

Bibliografia

A De Gubernatis - Dizionario artisti italiani viventi - 1889


Works of Luigi Fabbrucci



 

would you like to sell a work of Luigi Fabbrucci?

 

would you like to buy a work of Luigi Fabbrucci?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3