Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Vincenzo Dattoli

Dattoli Vincenzo

Foggia 1831 / Roma 1899

Painter
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a Foggia il 17 ottobre 1831 e mortovi nel 1896 (morto a Roma il 16 febbraio 1899, mentre sta dipingendo la tela "La plebe che insorge", destinata all'Esposizione di Parigi). Pittore storico e di genere, studiò prima a Foggia, poi a Napoli. Più tardi si trasferì a Firenze e dal 1871 a Roma. Sue principali opere sono: "La morte d'Andrea del Sarto", poi "I napoletani stracciano l'Editto d'Inquisizione" esposti a Milano nel 1864; "Ritorno di Dante dopo la Battaglia di Campaldino" esposto a Milano nel 1867 e a Berlino nel 1868. Altre opere vennero esposte a Torino, ove quel Civico Museo acquistò il dipinto "Il principe di Salerno fatto prigioniero". Nella Pinacoteca di Trieste è il quadro "La ricreazione".

Bibliografia

A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

Thieme Becker  - Kunstlerlex - 1913

A De Gubernatis - Dizionario artisti italiani viventi - 1889

Rassegna Nazionale

 


Works of Vincenzo Dattoli



 

would you like to sell a work of Vincenzo Dattoli?

 

would you like to buy a work of Vincenzo Dattoli?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3