Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Andrea D'Antoni

D'Antoni Andrea

Palermo 1811 / Palermo 1868

Painter
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a Palermo nel 1811, mortovi il 25 dicembre 1868. Abbandonò gli studi di medicina per dedicarsi all'arte, che apprese all'Accademia dei Giovani Artisti e nello studio di Giuseppe Patania, a Palermo. Si perfezionò a Roma e a Firenze. Ritornato nella città natale nel 1840, eseguì vari lavori ispirandosi al poema dantesco. Acquistò nome nell'esecuzione di alcuni ritratti, e a questo genere dedicò la sua maggiore attività. Opere: "Timoleone"; "L'amore disperato di Saffo"; "Sordello"; "Gli spiriti magni"; "Il cardinale Borromeo durante la peste di Milano"; "La donna al camposanto"; "Le carceri politiche", nella galleria del barone Franco di Palermo; "I vespri siciliani", presso il nipote duca Salvatore d'Antoni; "Galantuomo"; "Esule"; "Beatrice Cenci"; "Il giudizio di Minos"; "Beatrice velata"; "Il sonno dell'innocenza"; "Il martirio di San Sebastiano", per la chiesa di Piana dei Greci; "Pia de' Tolomei"; "Venere"; "Ritratto del padre"; "Ritratto del fratello".

 

Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

Thieme Becker  - Kunstlerlex - 1907

Meyer - Kunstlerlex


Works of Andrea D'Antoni



 

would you like to sell a work of Andrea D'Antoni?

 

would you like to buy a work of Andrea D'Antoni?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3