Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Duilio Corompai

Corompai Duilio

Venezia 1876 / Noventa Vicentina 1952

Painter
Biografia

da A.M. Comanducci

(Korompay, cognome italianizzato in Corompai nel periodo bellico, 1915).

Nato a Venezia il 25 settembre 1876. Suo maestro fu Giuseppe Mentessi, ma si può considerare un autodidatta. Non ancora ventenne esordì a Bologna esponendo una serie di paesaggi dei quali uno fu acquistato dalla Società «Francesco Francia». Prese parte in seguito a varie esposizioni nazionali e internazionali: alle Biennali Veneziane, a Milano, a Torino, a Roma, a Napoli, a Saint Louis, a San Francisco, a Buenos Aires, a Monaco di Baviera. Buon colorista dalla pennellata ampia, già nel 1900 aveva affrontata la tecnica divisionista. Si è dedicato anche al ritratto e all'arte sacra eseguendo un grande numero di pale d'altare e di affreschi nel Ferrarese e nel Trentino. Fra i suoi migliori lavori di soggetto sacro si ricordano: "Beata Capitanio" e "San Vincenzo da Paola", nel Collegio Femminile Sperti di Belluno; "Sant'Antonio abate", nella chiesa di Biacesa Val di Ledro (Trentino); "San Tommaso d'Aquino", nella chiesa di San Giovanni e Paolo a Venezia. Presso la direzione dell'Istituto Enologico di Conegliano è conservato un suo dipinto notevole, "Ritorno dalla vendemmia".


Works of Duilio Corompai



 

would you like to sell a work of Duilio Corompai?

 

would you like to buy a work of Duilio Corompai?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3