Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Giuseppe Cavalla

Cavalla Giuseppe

Torino 1859 / Torino 1935

Painter, Scenographer, Decorator
Biografia

da A.M. Comanducci ediz 1962

Nato a Torino il 18 gennaio 1859, morto il 22 aprile 1935. Frequentò l'Accademia Albertina, discepolo di Angelo Moja, di Rodolfo Morgari, di Enrico Gamba e di Andrea Gastaldi. Esordì nel 1882 alla Mostra della Società Promotrice di Torino e in seguito fu assiduo espositore in quasi tutte le mostre torinesi. In collaborazione col Morgari decorò varie chiese e con il padre Francesco Cavalla dipinse le facciate dei castelli di Pralormo e di Rivara. Ha eseguito con successo molti ritratti; fra questi si ricordano: quello di "Don Rua", del "Cardinale Alimonda", delle "sorelle Brusaglino", delle "signore Manassero", della "Signora Roggio" e "Autoritratto". Eseguì diversi quadri di genere fra i quali "Epilogo d'una partita di caccia" e "Preparazione agli esami", che furono ben accolti dal pubblico e dalla critica. Dipinse con Augusto Ferri e con Riccardo Fontana parecchi scenari per il Teatro Regio di Torino e in quel Museo Civico è conservata la sua tela "Idillio". Per 40 anni fu insegnante all'Accademia Albertina.

Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962

N. D'Althan - Gli artisti italiani - 1902

Catalogo Esposizione - Torino 1898


Works of Giuseppe Cavalla



 

would you like to sell a work of Giuseppe Cavalla?

 

would you like to buy a work of Giuseppe Cavalla?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3