Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Michele Catti

Catti Michele

Palermo 1855 / Palermo 1914

Painter
Biografia

da A. M. Comanducci ediz 1962
Nato a Palermo l'8 aprile 1855 e quivi deceduto nel 1914.
Discepolo di Francesco Lojacono, che abbandonò per studiare dal vero nella campagna. Si specializzò nei paesaggi bagnati dalla pioggia.
Fu un simpatico «bohémien», uno dei pochi artisti siciliani dotati di vasta cultura letteraria.
Espose a Palermo nel 1875 "Burrasca d'autunno" e l'anno seguente "Tramonto d'inverno". A Milano nel 1883 figurò con "Dopo la messa".
Nel 1910 tenne una esposizione personale a Palermo raccogliendo ventisei opere fra le quali si rammentano: "L'alba del 27 maggio 1860"; "Barca corallina"; "La carica d'oro"; "Magna quies"; "La valle dell'usignolo"; "Faraglioni dell'Arenella"; "Capo Zafferano"; "Sulla soglia dell'inverno"; "La piccola Acropoli"; "Torrente asciutto"; "Un sentiero"; "Vento e nebbia"; "La pioggia"; "Marina in burrasca".
Nella Galleria d'Arte Moderna di Palermo è collocato il dipinto "Ultime foglie", e nella stessa Galleria, nella sala intitolata «Ennis Alfano» sono raccolti numerosi quadri, quadretti e fogli di taccuino donati dall'avv. Alfano.


Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962
A De Gubernatis - Dizionario artisti italiani viventi
L. Callari - Storia dell'arte contemporanea italiana 
Thieme Becker  - Kunstlerlex - 1912


Works of Michele Catti



 

would you like to sell a work of Michele Catti?

 

would you like to buy a work of Michele Catti?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3