Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Achille Albacini

Albacini Achille

Roma 1841 / 1914

Sculptor
Biografia

Nel 1878 espone l'opera "Pio IX" alla XXXVII edizione della Esposizione della Società Promotrice delle Belle Arti di Torino, mostra alla quale è ancora presente nel 1880, la IV Nazionale, con la scultura a grandezza naturale "Andromeda esposta ad essere divorata dal mostro". Nel 1883 espone alla Esposizione Nazionale di Belle Arti di Roma al Palazzo dell'Esposizione le opere "L'acquaiola", "La fioraia" e "Thamar".

da Angelo De Gubernatis - Dizionario degli Artisti Italiani viventi - 1889

Scultore romano, nato in Roma il 19 aprile 1841. Fece i primi studi all'Accademia di San Luca; quindi lavorò da sè, eseguendo busti e statuette, fra le quali "Rebecca" per Melbourne; "Andromaca"; Tamar in atto di scoprirsi"; "L'Acquaiola Pompeiana"; "La Fioraia"; "La Primavera"; osservabili per la venustà delle forme.


Bibliografia

A De Gubernatis - Dizionario artisti italiani viventi - 1889


Works of Achille Albacini



 

would you like to sell a work of Achille Albacini?

 

would you like to buy a work of Achille Albacini?

 

Please fill out the form below


Select the images you would like to upload and send to us

Select image n.1
Select image n.2
Select image n.3