Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Salvatore Frangiamore

Aggiornamento archivio opere

I NOSTRI ARCHIVI

SALVATORE FRANGIAMORE

 

A 18 mesi dalla mostra monografica dedicata a Salvatore Frangiamore nel giugno 2015, in occasione dei 100 anni dalla scomparsa, la catalogazione delle sue opere si è nel frattempo arricchita.

Sono stati infatti ritrovati altri tre dipinti, dei quali non eravamo a conoscenza, le cui immagini sono state inserite nell'archivio del pittore.

 

Una scena di genere, "L'onomastico dello zio cardinale", soggetto ricorrente nella sua produzione e già inserito, senza immagine, nell'elenco opere n°144.

 

      

 

Un piccolo dipinto, olio su tavola, bozzetto o studio preparatorio per il "Piccoli ciociari alla fontana di Trevi" (n° 173).              

 

Un ritratto raffigurante un elegante e distinto signore seduto in poltrona, datato 1885, del quale le ricerche hanno portato solo a supposizioni sull'identità del gentiluomo ritratto e siamo fiduciosi che una qualche utile indicazione possa essere fornita da chi legge queste righe.

 

 

 

Consulta l'archivio opere Salvatore Frangiamore




Als Maler geboren zu sein ist zweifellos ein seltenes Privileg; aber als enthusiastischer Kunstliebhaber geboren zu sein ist nicht selten und ein noch größeres Glück. Wie wir wissen muss sich ein Maler mit Lichtverhältnissen und Farben intensiv beschäftigen; mit der Oberfläche des Gemäldes und der dritten (wenn nicht sogar vierten) Dimension; mit Realität und Ideen; mit Tradition als auch Innovation. Der “Kunstliebhaber” auf der anderen Seite muss sich nur vor das Gemälde stellen und sich ihm in Bewunderung hingeben. Diego Valeri “Magia della pittura” catalogo VIII premio Michetti 1954