Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Clicca su Informativa cookies per approfondire.

Antonio Ferrigno

Ferrigno Antonio

Maiori - Salerno 1863 / Salerno 1940

Pittore
Biografia

da A. M. Comanducci ediz 1962
Nato a Maiori (Salerno) il 22 dicembre 1863. Uno degli ultimi rappresentanti della cosiddetta «Scuola di Amalfi». Frequentò lo studio di Giacomo Di Chirico, dal quale ebbe i primi rudimenti dell'arte. Completò i suoi studi all'Accademia di Napoli sotto la direzione di Domenico Morelli. Esordì alla promotrice «Salvator Rosa» di Napoli nel 1882 ed espose in seguito a diverse mostre nazionali ed internazionali. Alla mostra napoletana ordinata per l'inaugurazione della Galleria, gli fu aggiudicata una medaglia d'argento. Nel 1892 emigrò a San Paolo del Brasile dove eseguì numerose opere, riscuotendo lode e favore di pubblico. Alla Pinacoteca di San Paolo è collocata una sua tela di grandi dimensioni. Nel 1905 rimpatriò fissando la sua residenza a Salerno. Di lui si ricordano: "Di sera", proprietà reale; "Al Re galantuomo", conservato nel Palazzo del Governo di Salerno; "La dimora del Barone", proprietà della Società di Belle Arti di Napoli; "Un vecchio sergente", collocato presso la sede del Banco di Napoli; "Sole di marzo", nel Municipio di Napoli; "Inverno a San Remo", acquistato dal Duca d'Aosta ed ora nel Palazzo Reale di Capodimonte.

Bibliografia

A.M. Comanducci - Pittori italiani dell'Ottocento - Milano 1934
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni - II ediz. Milano 1945
A.M. Comanducci - Dizionario illustrato pittori e incisori italiani moderni e contemporanei - III ediz. Milano 1962


Opere dell'autore Antonio Ferrigno



 

Vuoi vendere un'opera di Antonio Ferrigno?

 

Vuoi comprare un'opera di Antonio Ferrigno?

 

utilizza l'apposito modulo di contatto qui sotto


Puoi caricare delle immagini da allegare al messaggio:

Seleziona immagine n.1
Seleziona immagine n.2
Seleziona immagine n.3